BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

JOBS ACT/ Il "trampolino" per i giovani che Renzi può usare

Infophoto Infophoto

In un gran parte dei paesi, inoltre, la maggioranza dei lavoratori interinali è under 30 (a livello mondiale la media è del 66%). L'India ha, ad esempio, solo l'1% dei lavoratori temporanei over 30. È così chiaro che il lavoro tramite agenzia è, in questa prospettiva, un ottimo trampolino di lancio per i giovani nel mercato del lavoro. La ricerca evidenzia, inoltre, come i lavoratori tramite agenzia siano in media molto soddisfatti di questa esperienza (la media è dell'82%) e che il 76% di questi addirittura consiglia agli amici in cerca di lavoro di ricorrervi.

È da auspicare, quindi, che il Jobs Act possa rappresentare l'occasione per coinvolgere in maniera sussidiaria, superando anche vecchi pregiudizi, questi operatori qualificati nella gestione delle transizioni verso il lavoro per i giovani e, più in generale, per tutti i lavoratori che in questi anni sono stati espulsi dal mercato del lavoro a causa della crisi economica globale che ha colpito duramente anche il nostro Paese.

In collaborazione con www.amicimarcobiagi.com

© Riproduzione Riservata.