BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

GIANNANTONIO BRUGOLA/ E' morto l'inventore delle viti a testa scavata

E' morto Giannantonio Brugola l'inventore della vite a testa cava e dell'apposita chiave che da lui ha preso il nome, ecco chi era in questa news che racconta la sua esperienza

Chiavi a brugolaChiavi a brugola

Cosa sarebbe la nostra vita senza quel piccolo utilissimo aggeggio, che proprio dal cognome dell'inventore ha preso il nome? Stiamo parlando della brugola, la chiave che gira le viti a testa cava. Giannantonio Brugola è morto a 72 anni di età: è l'inventore di quel particolare tipo di viti che sono usate oggi in tutto il mondo, la sua azienda ad esempio è fornitore unico di Volkswagen, Renault e Bosch. Lo scorso marzo i 270 dipendenti dlel'azienda si trovarono in busta paga un extra di mille euro per gli ottimi risultati dell'azienda. Un miracolo di made in Italy grazie all'opera di Giannantonio che a 16 anni ereditò la piccola azienda del padre Egidio, una azienda che oggi fattura più di 120 milioni di euro all'anno e che dal 2014 ha aperto anche a Detroit negli Stati Uniti. In cinquant'anni di attività gli operai della casa madre a Lissone in Brianza non hanno mai fatto una sola ora di cassa integrazione, adesso in America ci lavorano in settanta. 

© Riproduzione Riservata.