BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPILLO/ La qualità che "manca" al Jobs Act

Infophoto Infophoto

Lo studio conclude, quindi, che è ancora necessario un significativo sforzo politico per migliorare la qualità del lavoro, in quanto il suo miglioramento non sembra essere, infatti, una conseguenza automatica dello sviluppo economico o tecnologico. Insomma, l'Europa ci ricorda come, oltre alla quantità, si debba, sempre più, pensare anche alla qualità del lavoro, e quindi di vita, dei lavoratori del terzo millennio e che in questa direzione ci sia ancora molto da fare. Anche questo, forse soprattutto, significa provare a #cambiareverso al Paese.

© Riproduzione Riservata.