BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Contratti statali / Dipendenti pubblici, aumento stipendi: la partita è di 1,6 miliardi di euro? (oggi, 20 ottobre 2016)

Contratti statali, dipendenti pubblici, aumento stipendi: la partita è di 1,6 miliardi di euro? Ultime notizie sulle ipotesi di stanziamento oggi, 20 ottobre 2016

Immagini di repertorio (LaPresse) Immagini di repertorio (LaPresse)

Si continua a discutere sul budget del rinnovo dei contratti statali: quello delle risorse da destinare all'aumento degli stipendi dei dipendenti pubblici è infatti uno dei nodi ancora da sciogliere nell'ambito della trattativa tra governo e sindacati. Per il rinnovo dei contratti statali l'ipotesi di stanziamento del governo è di 600 milioni di euro, da aggiungere ai 300 milioni di euro già stanziati dall'ultima legge di stabilità. Ma, secondo quanto riportato da BusinessOnline, i tecnici del governo sono ancora al lavoro per cercare di aumentare gli stanziamenti sul 2018-19. Per il contratti statali servirebbero infatti 700 milioni di euro per sanità ed enti territoriali per un totale di 1,6 miliardi di euro. Oltre alla questione del budget governo e sindacati dovranno anche mettersi d'accordo sulla data da cui far partire i conti: il triennio contrattuale inizia dal primo gennaio scorso ma la sentenza dell'Alta Corte che ha imposto lo sblocco dei contratti statali fermi da sette anni è stata pubblicata il 30 luglio 2015.

© Riproduzione Riservata.