BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

CONSIGLI NON RICHIESTI/ "L'investimento" per avvicinare i giovani al lavoro

LapresseLapresse

Quindi, tutte le esperienze sono formative. Ovviamente nel limite del lecito. Perché aiutano, orientano, fanno intendere la scorza dura della realtà. La quale chiede duttilità, flessibilità, disponibilità a mettersi in gioco, a imparare da tutti, con umiltà, e dalle diverse situazioni. Così i nostri ragazzi, come noi da giovani, possono imparare a costruirsi un pensiero positivo. Senza i vecchi miraggi assistenzialistici, oggi tornati di moda (per motivi elettoralistici, da alcuni partiti), sul mito del posto fisso, blindato, figlio di varie sanatorie.

Basta dare un'occhiata alla recente ricerca "Inventarsi il lavoro", curata da Confcooperative e Censis, per dire che ci sono situazioni e dati di fatto che, un po' alla volta, stanno cambiando il nostro tessuto sociale, in termini di occupabilità. Luci nel mare di diverse ombre.

© Riproduzione Riservata.