BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Concorso Cancellieri 2016 / Bando Gazzetta Ufficiale: come sarà il colloquio orale? (Oggi 30 novembre 2016, ultime notizie)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagini di repertorio (Foto: LaPresse)  Immagini di repertorio (Foto: LaPresse)

CLICCA QUI PER LE ULTIME NOVITÀ SUL CONCORSO CANCELLIERI 2016 DEL 1 DICEMBRE

 

CONCORSO CANCELLIERI 2016, BANDO GAZZETTA UFFICIALE: IL COLLOQUIO ORALE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 30 NOVEMBRE 2016) - Il concorso cancellieri porterà il prossimo anno la prova d’esame per tutti gli aspiranti assistenti giudiziari, ovviamente ben più dei 1000 posti in palio dopo il concorso: per questo motivo la prova è strutturata in più parti, la cui ultima fase è come di norma riservata ad un colloquio orale. Come riporta nel dettaglio il bando di concorso pubblicati in Gazzetta Ufficiale, al colloquio vi parteciperanno tutti i candidati che abbiano ottenuto un punteggio di almeno 22,5 in ciascuna delle due precedenti prove scritte. La prova orale verterà sulle stesse materie degli scritti, e per questo motivo viene confermato nel bando elementi di Ordinamento giudiziario, elementi  di  Servizi di cancelleria e nozioni sul rapporto di pubblico impiego alle dipendenze della pubblica amministrazione. Nella prova orale ci sarà però anche un accertamento della lingua straniera, a scelta per il candidato tra inglese, spagnolo, tedesco, francese oltre che un ulteriore accertamento dell’uso di apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse mediante una verifica attitudinale di tipo pratico. CLICCA QUI PER L’ISCRIZIONE ONLINE AL CONCORSO CANCELLIERI 2016 - CLICCA QUI PER IL BANDO DI CONCORSO PER CANCELLIERI 2016 (su Gazzetta Ufficiale)

CONCORSO CANCELLIERI 2016, BANDO GAZZETTA UFFICIALE: TESTI E SUPPORTO PER SUPERARE L’ESAME (ULTIME NOTIZIE OGGI, 30 NOVEMBRE 2016) - Prosegue il periodo di iscrizione al concorso cancellieri 2016 con il bando presente su Gazzetta Ufficiale e il link per l’iscrizione alla piattaforma online ora disponibile (li trovate tutti e due qui sotto): intanto però si addensano le domande semplici su forum e portali web per capire come avere un rapido supporto su ogni possibile tipologia di domanda, sia nel merito che nell’organizzazione del bando di concorso (da presentare la domanda entro il 22 dicembre, lo ricordiamo anche qui sotto). Se infatti i candidati avessero bisogno di un’assistenza per partecipare anche solo semplicemente al bando, il Ministero della Giustizia ha attivato due appositi servizi: «è possibile contattare il Call Center Giustizia al numero 848 800 110 o scrivere un’email a callcenter@giustizia.it.Il servizio è disponibile dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 15.30», si legge sul bando del concorso cancellieri. Se invece aveste bisogno di un supporto su come affrontare al meglio le prove d’esame per diventare cancellieri allora potrebbe fare al caso vostro qualche manuale apposito con tanto di test incorporato: in questo caso, uno dei testi più in voga è “800 Assistenti Giudiziari”, Autori Vari, 2016, Maggioli Editore (costo 39€). Una guida con ogni preparazione per le prove presenti, dalla pre selettiva alla scritta fino al colloquio orale con le ultime novità certificate dal Ministero.

CONCORSO CANCELLIERI 2016, BANDO GAZZETTA UFFICIALE: DOVE PRESENTARE LA DOMANDA? (ULTIME NOTIZIE OGGI, 30 NOVEMBRE 2016) - Dopo giorni di alcune incertezze sondate online sul concorso cancellieri 2016, vale la pena fare un po’ di chiarezza rispetto alle modalità per poter presentare la domanda di iscrizione al bando uscito ormai qualche giorno fa su Gazzetta Ufficiale. Le date da segnarsi sul calendario, innanzitutto sono due: 22 dicembre, data di scadenza improrogabile per poter presentare la domanda di iscrizione al concorso cancellieri. E ovviamente il 14 febbraio 2017, ovvero quando saranno pubblicati in Gazzetta Ufficiale il luogo e la data delle prove del Concorso. Una volta segnate tale scadenze, la preoccupazione numero 1 è quella di trovare e segnarsi il link per poter presentare tale domanda, esclusivamente online e tramite una piattaforma particolare: nel portale concorsipersonale.dog.giustizia si potrà infatti inserire l’intera domanda di iscrizione, previa registrazione preventiva. Ma ecco cosa prevede nello specifico il bando pubblicato su Gazzetta Ufficiale, indispensabile per poter compiere al meglio tutti i passi prima di diventare cancellieri: «Dopo aver terminato la procedura di registrazione alla piattaforma, i candidati riceveranno un’email con il link per complicare e inviare l’istanza online. Dopo l’invio, i concorrenti dovranno nell’ordine: salvare; stampare; firmare; scansione in formato pdf; inviare tramite upload, il file della domanda, con una copia di un documento di riconoscimento valido». Da ultimo, come riporta il sito di Leggi Oggi, dovrà essere inserita tutta la documentazione e i dati richiesti, con una password, e solo a quel punto i candidati riceveranno una seconda mail, contenente il link. «Dopo questa seconda fase il sistema invierà una ricevuta con un contenente identificativo, ora e data di invio della domanda, e nome e cognome, codice fiscale, luogo e data di nascita del candidato. La stessa dovrà essere consegnata il giorno della prova».

Clicca qui per visualizzare la nuova versione della guida alla compilazione della domanda.

CONCORSO CANCELLIERI 2016, BANDO GAZZETTA UFFICIALE: LE NOVITÀ DELLA MANOVRA (ULTIME NOTIZIE OGGI, 29 NOVEMBRE 2016) - Il concorso cancellieri prevede l’ingresso di 800 nuovi assistenti giudiziari tramite bando di concorso e altri 200 tramite graduatorie già esistenti della Pubblica Amministrazione. Eppure secondo le ultime novità della Manovra Economica che vi anticipavamo già venerdì scorso, qualcosa cambierà in più per il mondo delle cancellerie e dei tribunali: dopo l’ok con fiducia alla Camera venerdì e con il testo finale che arriverà domani pomeriggio, viene confermato l’insieme delle nuove regole per la Legge di Bilancio 2017, con il testo che passerà poi all’esame del Senato. E allora ecco la novità che riguarda i cancellieri con il via libera all’assunzione di 1000 nuovi cancellieri nei tribunali, che vanno così ad aggiungersi ai mille posti già banditi dal concorso appena lanciato sette giorni fa. Una novità che prova a cambiare qualcosa nell’intero settore giudiziario pesantemente in difficoltà e che necessità, come già annunciato da Renzi, un cambiamento nei prossimi e ultimi anni di governo.

CONCORSO CANCELLIERI 2016, BANDO GAZZETTA UFFICIALE: ORLANDO, "NUOVE ASSUNZIONI DOPO 25 ANNI" (ULTIME NOTIZIE MANOVRA OGGI 29 NOVEMBRE 2016) - L'Italia non ha bisogno di una riforma della giustizia, perché è già cominciata attraverso una migliore organizzazione: è questa la tesi del ministro Andrea Orlando, che ha tirato in ballo anche il bando di concorso per cancellieri per replicare all'Economist. Il settimanale londinese ha motivato la sua scelta del No al referendum costituzionale spiegando che serve a poco, sicuramente meno della riforma della giustizia, ma Orlando è di tutt'altro avviso. "La riforma del settore è già cominciata attraverso una migliore organizzazione. Lo dicono i numeri. Le cause civili nel 2014 erano 5,6 milioni, oggi sono 3,8. È partito il processo telematico. Il tribunale delle imprese è avviato e serve agli investimenti dall'estero", ha dichiarato il ministro della Giustizia a La Reppublica, dicendosi soddisfatto anche per la pubblicazione del bando di concorso per cancellieri: "Dopo 25 anni è stato fatto il bando per l'assunzione di nuovi cancellieri".

CONCORSO CANCELLIERI 2016, BANDO GAZZETTA UFFICIALE: ALTRA PROROGA SUI PRECARI (ULTIME NOTIZIE OGGI 29 NOVEMBRE 2016) - Non solo Concorso Cancellieri, non solo il bando su Gazzetta ufficiale e non solo nuovi 1000 posti garantiti dalla Manovra approvata ieri sempre nel settore amministrativo giudiziario: con la Legge di Bilancio 2017 basata ieri alla Camera in pratica il Ministero della Giustizia proroga di un altro anno il tirocinio dei cosiddetti “precari della Giustizia” ovvero tutti quegli assistenti giudiziari che potranno ora contare sullo slittamento della scadenza dei contratti fino a tutto il 2017. Era una norma attesa e che viene salutata con favore dai diretti interessati: in pratica questi precari sono quelli che hanno completato il tirocinio formativo previsto dalla legge di stabilità del 2013. «Questi potranno lavorare all’interno dell’«ufficio per il processo». Per usufruire della proroga bisognerà presentare apposita domanda. Inoltre lo svolgimento dell’attività formativa nel tribunale sarà spendibile come titolo di preferenza nei concorsi della pubblica amministrativa», riporta il portale LaLeggePerTutti. Inoltre, le borse di studio di questi precari sono stanziati 5.807.509 euro per decisione della Manovra Economica.

CONCORSO CANCELLIERI 2016, BANDO GAZZETTA UFFICIALE: NUOVA VERSIONE DELLA GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA (ULTIME NOTIZIE OGGI 29 NOVEMBRE 2016) - Dopo la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale del bando di concorso per cancellieri 2016 sono state registrate dal Ministero della Giustizia moltissime richieste di chiarimenti. Da qui la decisione di pubblicare una nuova versione della guida alla compilazione della domanda: i passaggi sulla compilazione della domanda di partecipazione alla procedura sono spiegati in maniera più dettagliata. Il Ministero della Giustizia - che ha segnalato anche l'utilità della consultazione delle FAQ, aggiornate progressivamente in base alle nuove richieste di chiarimenti - nella guida alla compilazione della domanda ha spiegato con dovizia di particolari (e l'ausilio delle immagini) come dovrà procedere il candidato per la registrazione, per accedere alla procedura della domanda, per la compilazione della domanda di partecipazione, ha approfondito la questione relativa alle dichiarazioni nella domanda, all'invio della stessa e alla visualizzazione della situazione.

CONCORSO CANCELLIERI 2016, BANDO GAZZETTA UFFICIALE: CONFERMA GOVERNO SU ALTRE MILLE ASSUNZIONI (ULTIME NOTIZIE MANOVRA OGGI 29 NOVEMBRE 2016) - Il concorso Cancellieri 2016 vede il tempo di iscrizione al bando fino al 22 dicembre prossimo; ma sempre sul fronte Giustizia, da pochi minuti è arrivata la conferma in Aula alla Camera della Legge di Bilancio, tra i cui vari sotto punti troviamo l’ufficialità di altre 1000 assunzioni straordinarie di altri assistenti giudiziari. Il decreto sul processo amministrativo telematico approvato in agosto dal Ministero di Grazia e Giustizia, dopo lo sforzo del ministro Orlando, già aveva previsto l’assunzione di 1000 nuovi cancellieri e oggi viene ratificato in Legge di Bilancio, con la copertura dei costi che al momento trova l’approvazione. Questi 1000 nuovi posti, come anticipavano anche nei giorni scorsi, si aggiungono ai mille assistenti giudiziari e informatici che nel prossimo triennio vedranno altre assunzioni tramite nuovi concorsi (800 posti totali) e graduatorie Pubblica Amministrazioni già previste, altri 200 posti. In tutto dunque 2mila nuove assunzioni dopo le giuste lamentele di sindacati e tribunali che in questi mesi evidenziavano la assoluta mancanza di ricambio e personale qualificato.

CONCORSO CANCELLIERI 2016, BANDO GAZZETTA UFFICIALE: I TERMINI DI ISCRIZIONE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 29 NOVEMBRE 2016) - Il ministero della Giustizia ha da poco pubblicato il bando valido per il concorso cancellieri 2016 che assegnerà 1000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato, ma quali sono i termini e le modalità per parteciparvi? Facciamo un breve recap che può essere utile in vista dell’iscrizione e breve entro fine anno. Il bando parla chiaro: "La domanda di partecipazione al concorso deve essere redatta ed inviata esclusivamente con modalità telematiche, compilando l'apposito modulo (FORM) entro il termine perentorio di trenta giorni decorrenti dal giorno della pubblicazione". Dunque, essendo stato pubblicato il 22 di novembre, gli aspiranti assistenti giudiziari possono presentare domanda entro e non oltre il 22 dicembre prossimo. Il bando di concorso cancellieri 2016 è chiaro sull'importanza di cerchiare di rosso la data di scadenza per l'iscrizione poiché "alla scadenza del termine ultimo per la presentazione delle domande, il sistema informatico non consentirà più l'accesso al modulo telematico, né l'invio della domanda".

CONCORSO CANCELLIERI 2016, BANDO GAZZETTA UFFICIALE: COME E QUALI SARANNO LE PROVE D'ESAME (ULTIME NOTIZIE OGGI, 29 NOVEMBRE 2016) - Con l'uscita del bando per il concorso cancellieri 2016, inevitabilmente si sono fatte strada le domande sui requisiti richiesti, sul numero di posti disponibili e sulle prove. Tutte le informazioni dettagliate, oltre a quelle che vi abbiamo riportato in precedenza, sono disponibili nel bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Intanto, il sito Investireoggi.it ha posto l'accento proprio sulle prove del concorso cancellieri. I candidati dovranno sottoporsi innanzitutto ad una prova preselettiva (presente solo se il numero sei partecipanti sarà 5 volte il numero dei posti a disposizione) che consiste nella risoluzione di quesiti a risposta multipla su argomenti di diritto processuale civile e diritto processuale penale. I candidati si sottoporranno quindi a due prove scritte, ciascuna composta da 60 domande a risposta multipla sui medesimi temi previsti nella prova preselettiva. Quindi ci sarà il colloquio su materie oggetto degli scritti, alle quali si aggiungeranno domande su temi di ordinamento giudiziario e servizi di cancelleria, ma anche le nozioni sul rapporto di pubblico nella pubblica amministrazione. Durante l'orale è prevista una conversazione in lingua straniera, a scelta tra francese, inglese, spagnolo e tedesco e altre domande di informatica.

CLICCA QUI PER IL BANDO DI CONCORSO PER CANCELLIERI 2016 (su Gazzetta Ufficiale)



© Riproduzione Riservata.