BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Concorso Cancellieri 2016/ Bando Gazzetta Ufficiale: titoli e consigli sui testi d’esame (ultime notizie, oggi 11 dicembre)

Concorso cancellieri 2016, Bando Gazzetta Ufficiale: diario delle prove e formazione della graduatoria. Ultime notizie, oggi 11 dicembre, in aggiornamento in tempo reale

Immagini di repertorio (LaPresse) Immagini di repertorio (LaPresse)

Si avvicina la scadenza per presentare la domanda al Concorso Cancellieri 2016: il 22 dicembre si avranno tutti i numeri degli iscritti e il Ministero di Giustizia potrà far rendere noto - il 14 febbraio - la data delle prove scritte e dell’eventuale prova pre-selettiva. Ebbene, un ottimo consiglio in questo periodo di attesa per tutti gli aspiranti cancellieri che intendono provare la scalata al posto indeterminato potrebbe riguardare i testi d’esame più ricercati e interessanti per poter svolgere tutte le prove al meglio. Come riporta il portale di Altalex, oltre al ripasso dei vari manuali universitari tra i testi consigliati spuntano in queste ultime settimane: 800 Assistenti Giudiziari Autori Vari, 2016, Maggioli Editore; Kit concorso cancellieri, Maggioli Editore; Concorso funzionari di cancelleria, Edizioni Simon e forse uno dei testi più utili per questo particolare concorso cancellieri, Quiz per la preparazione al concorso per assistenti giudiziari, Prova preselettiva, nel diritto editore. Ovviamente, viste le materie d’esame, utili sono anche i manuali per procedura civile, processuale e penale: Luiso, Diritto processuale civile, Giuffrè; Tonini, manuale di procedura penale, Giuffrè; Izzo, Diritto processuale penale, Simone.

C'è poco più di una settimana ancora per presentare domanda per il concorso cancellieri 2016. Il termine fissato dal bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale è infatti il prossimo 22 dicembre. I candidati hanno ancora tempo per inviare la domanda per concorrere alla selezione per profilo di Assistente giudiziario, Area funzionale seconda, fascia economica F2 del personale del Ministero della giustizia - Amministrazione giudiziaria. Il concorso cancellieri 2016 è stato bandito, per titoli ed esami, per 800 posti a tempo indeterminato: a questi si aggiungeranno altri 200 tra gli idonei alle graduatorie delle PA già in corso di validità e quindi le assunzioni complessive saranno 1000. Il diario delle prove scritte (e l'eventuale prova preselettiva) sarà pubblicato sempre sulla Gazzetta Ufficiale il 14 febbraio 2017: nel provvedimento saranno resi noti i luoghi e le date di svolgimento delle due prove scritte e del colloquio. Il bando di concorso cancellieri 2016 specifica inoltre che questa pubblicazione "avrà valore di notifica a tutti gli effetti di legge" e che "l'assenza dalle prove scritte, qualunque ne sia la causa, comporterà l'esclusione dal concorso. 

Dopo l'espletamento delle prove scritte del concorso cancellieri 2016 la commissione esaminatrice formerà la graduatoria di merito, indicando la votazione complessiva conseguita da ciascun candidato, e tenendo conto dei titoli di preferenza a parità di merito ed a parità di merito e titoli. Poi, chiarisce il bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale, con un successivo provvedimento del Direttore generale del personale e della formazione sarà approvata la graduatoria definitiva e saranno dichiarati i vincitori del concorso cancellieri 2016. Il provvedimento di approvazione della graduatoria sarà pubblicato nel sito ufficiale del Ministero della giustizia (www.giustizia.it). L'avviso relativo a questa pubblicazione sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e da quella data decorrerà il termine per eventuali impugnative. I candidati vincitori del concorso cancellieri 2016 riceveranno comunicazione all'indirizzo indicato nella domanda di partecipazione alla selezione. Nel periodo di validità della graduatoria, l'Amministrazione si riserva poi la facoltà di procedere alla copertura dei posti che dovessero rendersi disponibili.

Anche per il concorso cancellieri 2016, come per tutte le selezioni pubbliche, il bando prevede disposizioni sul trattamento dei dati personali. Il bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale stabilisce che i dati personali saranno raccolti presso il Ministero della giustizia, Direzione generale del personale e della formazione - Ufficio III concorsi e assunzioni, per le finalità di gestione del concorso cancellieri 2016: potranno essere trattati presso una banca dati automatizzata anche successivamente all'eventuale instaurazione del rapporto di lavoro "per le finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo". E' anche specificato che il conferimento dei dati personali è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l'esclusione dal concorso cancellieri 2016. I candidati hanno in ogni caso diritto di accesso ai dati che li riguardano e anche il "diritto di rettificare, aggiornare, completare o cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge, noncheé il diritto di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi".

© Riproduzione Riservata.