BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IDEE/ La "scommessa" per aiutare i disoccupati

Infophoto Infophoto

Sta ora alle Agenzie non dilapidare il capitale accumulato in questi anni. Tutti, infatti, ne hanno da perdere a partire dai lavoratori, in particolare quelli espulsi dal mercato del lavoro, che, sempre più, vedono in questi operatori dei compagni di viaggio in quel lungo percorso che ha come meta l'agognato reinserimento attivo e produttivo nella società.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
11/02/2016 - commento (francesco taddei)

un lavoratore dipendente ha diritto a ferie e malattia. il lavoratore a chiamata? chi guadagna da questo lavoro frammentato, il lavoratore precario a vita o l'agenzia remunerata per mantenere tale situazione?