BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RIFORMA PENSIONI 2016/ I "conti della serva" per le pensioni di reversibilità

Infophoto Infophoto

E se abbandonassimo la via delle attuali riduzioni per incumulabilità con redditi del beneficiario e ipotizzassimo di collegare il diritto alla pensione di reversibilità a situazioni economiche non superiori a determinate soglie di Isee? In tal caso la pensione di reversibilità in nulla differirebbe da altre prestazioni assistenziali e la disciplina pensionistica sul punto andrebbe completamente ridisegnata.

Infine, ci potrebbe essere anche un ulteriore impatto: considerata la complessità delle norme e delle procedure, sarà in grado una vedova, rimasta sola magari in età avanzata, di effettuare tutti gli adempimenti previsti, o potrà anche cadere preda di improvvisati consulenti alla ricerca di nuovi business?

Tutte domande alle quali, in definitiva, non saprei rispondere: sono di indole abbastanza pessimista. 

© Riproduzione Riservata.