BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IDEE/ L'intuizione di Biagi per "completare" il Jobs Act

Marco Biagi (Infophoto) Marco Biagi (Infophoto)

L'eredità, però, probabilmente più grande che ci ha lasciato Marco Biagi è l'intuizione, già molti anni fa, di una nuova grande trasformazione del lavoro in corso che, ancora oggi, abbiamo difficoltà a comprendere nelle sue esatte dimensioni. Era, la sua, infatti, una visione, ancora estremamente attuale, di un mercato del lavoro che sarebbe dovuto diventare sempre più inclusivo e più attento ai valori della persona, anche grazie a una maggiore attenzione verso i corpi intermedi e a una regolazione "sussidiaria" dei rapporti di lavoro attraverso la promozione del bilateralismo e della contrattazione collettiva, nazionale ma anche di secondo livello.

© Riproduzione Riservata.