BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

Sciopero oggi / Agitazioni di oggi, 6 aprile 2016: Milano e Lombardia, stop del pubblico impiego indetto per domani 7 aprile. Info e orari

Sciopero oggi, agitazioni di mercoledì 06 aprile 2016, informazioni di carattere generale e orari delle aree interessate in cui sono stati confermati gli scioperi. Agitazioni locali 

Agitazioni mercoledì 06 aprile 2016Agitazioni mercoledì 06 aprile 2016

Oggi è stato annunciato un importante sciopero per la giornata di domani, 7 aprile 2016: le segreterie Regionali della Lombardia di Cgil, Cisl, Uilfpl, Uilpa e altri sindacati autonomi hanno comunicato la proclamazione di uno sciopero generale regionale unitario di tutta la giornata o del completo turno di lavoro, a seconda dell’impiego particolare. Lo sciopero a Milano e in tutta la Lombardia avverrà per tutti i comparti pubblici e privati, per motivi di mancati accordi sui contratti: «da tempo abbiamo presentato le richieste per rinnovare i contratti collettivi nazionali di lavoro e rilanciare la contrattazione nelle amministrazioni pubbliche. Ma nonostante siano sette anni di blocco, il Governo e anche la regione continuano a ritenere la contrattazione nei settori pubblici un’attività residuale sulla quale non vale la pena investire risorse. E La Legge di Stabilità 2016, con anche la riforma Madia sulle PA, non hanno stanziato risorse sufficienti a dimostrare la reale volontà di avviare una stagione di riforme».

Per la rubrica che tiene conto delle principali agitazioni e scioperi in Italia, oggi, mercoledì 6 aprile, sono presenti giusto un paio avvisi, ma oltre a non essere in nessuno dei settori particolarmente sensibili, sono anche localizzati. Il primo riguarda il settore  del servizio sanitario nazionale, nella fattispecie il Consorzio Sol.co e Cooperative Associate in quel di Roma. Precisamente, i servizi Cup e amministrativi ex Asl RM A e centri diurni D.S.M. vedranno i dipendenti in sciopero per l'intera giornata e organizzati dai sindacati Fp-Cgil, che hanno annunciato l'agitazione il 23 marzo scorso. La regione Sicilia invece, vede la struttura operante nell'ambito delle Regioni e autonomie locali, il , in sciopero per l'intera giornata. In questo caso a guidare i dipendenti dell'azienda in questione sono i sindacati della Fp-Cgil, della Fp-Cisl e della Fpl-Uil. Anche questo sciopero è stato annunciato il 23 marzo scorso.

© Riproduzione Riservata.