BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

SINDACATI E POLITICA/ Il "finto nemico" che inganna i lavoratori (e la società)

InfophotoInfophoto

Non servirà neppure un soprassalto etico. La ricostruzione di un adeguato rapporto fra l'io e gli altri richiede un lavoro molto più sostanziale che ha a che fare con l'educazione, portando allo scoperto il presupposto errato su cui si regge l'individualismo che è quello di pensare che la felicità corrisponda all'accumulo. Ma questo, ci insegna l'esperienza, non potrà mai risolvere il dramma dell'uomo. 

 

(2- fine)

© Riproduzione Riservata.