BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CONTRATTI/ Le "regole" per l'indennità sulle ferie non godute

Lapresse Lapresse

Conseguentemente, nel caso di cessazione del rapporto di lavoro le ferie non fruite rispetto al termine legale e contrattuale previsto determineranno il diritto per il lavoratore a percepire, con l'ultimo cedolino paga, la corrispondente indennità sostitutiva (art. 10 D.lgs. 66/2003; Circ. Min. Lav. 3 marzo 2005 n. 8) determinata sulla base dell'ultima retribuzione percepita. Tale indennità è dovuta proporzionalmente anche per i rapporti di lavoro di durata inferiore all’anno.

www.assognadurante.it

© Riproduzione Riservata.