BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

Sciopero oggi / Aerei, 27 luglio 2016. Stop assistenti volo Air France, fino al 2 agosto: possibile cambio prenotazione, orari e info

Sciopero oggi 27 luglio 2016: agitazioni Aerei, Air France stop assistneti di volo, ultime notizie di oggi. Info, orari e scioperi anche per Ibm e Tirreno Power. Tutte le novità live

Sciopero oggi (Foto: LaPresse)Sciopero oggi (Foto: LaPresse)

Disagi in vista per chi deve partire con Air France: da oggi e fino al prossimo 2 agosto ci sarà uno sciopero aerei che coinvolgerà gli assistenti di volo della compagnia francese. Chi deve partire dall'Italia e aveva già acquistato il biglietto può cambiare la prenotazione. Air France comunica infatti che per chi desidera rimandare il viaggio ci sono varie possibilità. Chi ha programmato un viaggio su un volo Air France tra il 27 luglio e il 2 agosto 2016 può posticiparlo dopo il 26 luglio o addirittura dal 03 al 12 agosto compreso. È possibile modificare la prenotazione senza alcun costo aggiuntivo nella stessa classe di viaggio. Le modifiche si possono effettuare sul sito di Air France, nella sezione "Le tue prenotazioni", sui siti mobile o dal proprio agente di viaggio. Visto il lungo sciopero aerei è possibile anche rimandare il viaggio oltre il 12 agosto 2016, cambiare la località di partenza o di destinazione o, se non si desidera più di viaggiare, è possibile ricevere un voucher non rimborsabile valido un anno su Air France, KLM o Hop: in questo caso è possibile contattare il proprio agente di viaggio.

E' iniziato oggi uno sciopero aerei degli assistenti di volo della Air France. L'agitazione andrà avanti fino al 2 agosto e coinvolgerà anche l'Italia anche se la compagnia di bandiera francese ha fatto sapere che "il 92% dei voli a lungo raggio viene garantito e il 90% di quelli domestici, mentre la percentuale scende all’80% sui voli a medio raggio". In ogni caso, visto lo sciopero indetto, Air France consiglia a tutti i passeggeri in partenza dall’Italia di controllare, prima di recarsi in aeroporto, lo stato del proprio volo sul sito di Air France. E' anche possibile in qualsiasi momento posticipare il proprio viaggio, se prenotato dal 27 luglio al 2 agosto, tramite i seguenti canali: sul sito www.airfrance.it, tramite call center 02 38 59 12 72 dalle 8:00 alle 20:00 (sabato e domenica dalle 9h00 alle 17h30), su Twitter all'account https://twitter.com/AirFranceIT; su Facebook alla pagina https://www.facebook.com/airfrance.

Oggi lo sciopero di Air France coinvolge alcuni voli, con gli aerei della compagnia francese che presentano un minimo blocco per l’agitazione degli assistenti di volo. Lo stop durerà fino al 2 agosto ma le conseguenze sui viaggiatori di questi giorni sono davvero minimi: oggi ad esempio è il 92% dei collegamenti a lungo raggio, mentre il 90% di quelli interni alla Francia e l’80% di operazioni da e per Parigi Charles de Gaulle. Air France avvisa comunque di tenere monitorata la situazione per evitare ritardi e cancellazioni dell’ultimo minuto che potrebbero mettere in difficoltà ovviamente gli utenti. Le misure messe in atto dalla compagnia in vista dello sciopero degli assistenti di volo sarà adattato e pubblicato sempre il giorno prima per il giorno dopo, con il 2 agosto che vedrà il termine delle agitazioni per il personale e gli assistenti di volo. Per oggi e per i prossimi giorni 7300 dipendenti di Air France sono mobilitati per assistere i clienti: l’impatto minimo dovrebbe essere comunque garantito proprio dall’uso massiccio del personale di assistenza clienti che già nella giornata di ieri hanno provveduto ad inviare 80mila messaggi via sms ai clienti per avvisare di eventuali ritardi nei voli.

Lo sciopero oggi, mercoledì 27 luglio 2016, coinvolge una parte del settore aerei e trasporti sui voli di Air France: è stato indetto da oggi fino al 2 agosto uno sciopero degli assistenti di volo e che potrebbe recare alcuni disagi per i voli della compagnia di bandiera francese. Per quanto riguarda l’Italia, la compagnia ha rilasciato una nota affermando come «il 92% dei voli a lungo raggio viene garantito e il 90% di quelli domestici, mentre la percentuale scende all’80% sui voli a medio raggio». Qualche disagio dovrebbe comunque avvenire e per questo motivo consigliamo di contattare prima di recarsi in aeroporto la compagnia di Air France per verificare che il proprio volo sia regolare e con partenza o arrivo senza intoppi. «Tuttavia - si legge nella nota – non sono escluse cancellazioni dell’ultimo minuto o ritardi. Difficoltà legate alla composizione dell’equipaggio potrebbe limitare il numero di passeggeri per alcuni voli. La compagnia sta contattando direttamente i passeggeri interessati che, in caso di volo cancellato, avranno il rimborso completo del costo del biglietto». Lungo la giornata di oggi invece no si segnalano particolari scioperi sui trasporti come treni o i mezzi pubblici che invece hanno funestato i tre giorni precedenti. Segnaliamo però, nel settore aziende, due importanti scioperi in società con alcuni posti di lavoro a rischio tagli: Ibn e Tirreno Power oggi vedranno le agitazioni dei lavoratori che tramite i sindacati richiedono misure urgenti sui contratti e sui temuti tagli al personale. Sia per la società di computer che per la Tirreno Power l’agitazione e le manifestazioni conseguenti dei lavoratori scioperanti andranno in scena lungo tutta la giornata coprendo l’intero turno di servizio.

© Riproduzione Riservata.