BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPILLO/ Renzi, le banche e i 150mila esuberi: vincerà Jeff Bezos (Amazon)

LaPresse LaPresse

Detto questo, è inutile nascondersi dietro un dito: siamo di fronte ad una rivoluzione epocale del lavoro, che, sotto il nome di "digitalizzazione", va molto più in là della semplice eliminazione della carta: si tratta del ripensamento di tutti i processi in chiave tecnologica, a partire dalla constatazione che ormai oltre il 50 per cento delle transazioni avvengono on line. La vecchia filiale si trasforma da centro amministrativo, dedicato ad operazioni tipicamente bancarie (esecuzione di bonifici, pagamento di imposte, prelievi, versamento di assegni, ecc.) in uno spazio nuovo, quasi "virtuale", dedicato ad interazioni commerciali.

L'avvento dell'intelligenza artificiale sarà destinato ad incidere ancora di più alla radice: a San Francisco, ad esempio, è stato "assunto" il robot per comprendere e affrontare le cause legali, in grado di elaborare miriadi di dati: gli manca solo di recarsi fisicamente in tribunale. In tale contesto che cosa ne sarà del bancario tradizionale? Ha senso arroccarsi a difendere un idea statica di impiego, come nella canzone dei Gufi: "Io vado in banca, stipendio fisso, così mi piazzo e non se ne parla più"?

Esiste certamente un problema di redditività delle banche, dovuta ai tassi di interesse sempre più bassi, che non rendono più remunerativa la tradizionale attività di raccolta ed erogazione del credito. La differenza tra tassi attivi e passivi, cioè tra il costo della raccolta e i ricavi sui prestiti si riduce progressivamente, attestandosi, tra maggio e giugno, introno al 2%, comportando perdite — secondo stime effettuate dal Sole 24 Ore — di oltre 230 miliardi di euro dal 2008 ad oggi. 

Per questo gli istituti si spostano da diversi anni su attività più redditizie che derivano dalla vendita alla clientela di prodotti finanziari e soprattutto assicurativi. Qualcuno critica questa impostazione, proponendo di separare il modello tradizionale dagli altri, a tutela della collettività. E' possibile? Con quale redditività per il modello tradizionale? "Venderemo tutto" diceva Jeff Bezos agli albori di Amazon. C'è riuscito.

© Riproduzione Riservata.