BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

REFERENDUM JOBS ACT/ La vittoria di Pirro della Cgil

Susanna Camusso (Lapresse) Susanna Camusso (Lapresse)

La vittoria rischia, però, di essere una vittoria di Pirro. I referendum saranno, infatti, facilmente disinnescati con interventi, più o meno chirurgici, sulla normativa vigente. L'auspicio è che, pur senza la spada di Damocle dei referendum, nei prossimi mesi si sviluppi una riflessione, possibilmente non ideologica, sugli effetti e sui risultati del Jobs Act e vi sia la disponibilità a intervenire adottando le opportune modifiche e integrazioni che emergeranno come necessarie.

© Riproduzione Riservata.