BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Concorsi pubblici 2017/ Allievi Marescialli dei Carabinieri: selezione per 14 Ispettori (ultime notizie oggi, 14 gennaio)

Concorsi pubblici 2017, Agenzia Nazionale del Turismo: 21 posti a tempo indeterminato. Ultime notizie oggi, 14 gennaio 2017 in aggiornamento live sui nuovi bandi

Immagini di repertorio (LaPresse) Immagini di repertorio (LaPresse)

CONCORSI PUBBLICI 2017, SELEZIONE PER ALLIEVI MARESCIALLI CARABINIERI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 14 GENNAIO 2017) - Nuovi concorsi pubblici anche nella Marina Militare e in Capitanerie di Porto e per Allievi Marescialli dei Carabinieri. Il Ministero della Difesa ha indetto una selezione pubblica, per titoli ed esami, per l’ammissione al 7 corso triennale (2017-2020) di 14 Allievi Marescialli del ruolo Ispettori dell’Arma dei Carabinieri. E’ possibile inviare la domanda di partecipazione entro il 30 gennaio 2017. Per maggiori informazioni: www.carabinieri.it. Un concorso pubblico straordinario è stato poi bandito, per titoli ed esami, per il reclutamento di 5 Guardiamarina in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo Sanitario Militare Marittimo e nel ruolo speciale del Corpo delle Capitanerie di Porto. Il concorso si rivolge a un laureato in biologia o in biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche, un laureato in medicina veterinaria e 3 laureati in ingegneria navale (laurea triennale di primo livello) per il Corpo delle Capitanerie di Porto. Anche in questo caso è possibile inviare la domanda di partecipazione entro il 30 gennaio 2017. Per maggiori informazioni e per visualizzare il bando di concorso: www.concorsi.difesa.it.

CONCORSI PUBBLICI 2017, 21 POSTI ALL'ENIT (ULTIME NOTIZIE OGGI, 14 GENNAIO 2017) - Tra i nuovi concorsi pubblici ne è stato bandito uno anche all’Agenzia Nazionale del Turismo (ENIT). Si tratta di un ente pubblico che opera nel settore dell’offerta turistica italiana. L'Enit è nato nel 1919 come Ente Nazionale per l’incremento delle Industrie Turistiche. La sede principale è a Roma e altre sedi sono presenti in vari paesi nel mondo. Queste sono le 21 posizioni aperte e messe a bando con questo concorso pubblico: 1 Addetto Servizio Centrale Unica di Committenza; 1 Responsabile Progetti Sedi Estere; 1 Responsabile Segreteria Organi Sociali; 1 Responsabile dei Rapporti Istituzionali Internazionali e dei Progetti Europei; 1 Responsabile Studi Statistici e Ricerca; 1 Tecnico dei Sistemi Informatici; 1 Assistente Markting e Media Planning; 1 Assistente Comunicazione e Media; 1 Assistente Ufficio Legale; 1 Assistente all’Organizzazione e Partecipazione a Fiere ed Eventi; 1 Assistente Segretaria di Direzione; 1 Assistente agli Studi Statistici e Ricerca; 1 Responsabile Comunicazione e Media; 1 Responsabile Amministrazione del Personale; 1 Responsabile Contabilità e Bilancio; Responsabile Partecipazione e Organizzazione Fiere ed Eventi; Responsabile Pianificazione e Controllo di Gestione; Responsabile Eventi, Progetti e Comunicazione B2B; Responsabile Identità del Marchio, Visual e Communication Designer; Responsabile Sviluppo Web e Comunicazione Social Media; Assistente all’Ufficio Marketing Commerciale. Questi concorsi pubblici prevedono assunzioni a tempo indeterminato. La domanda di partecipazione va inviata entro il 20 gennaio 2017: clicca qui per tutte le informazioni

CONCORSI PUBBLICI 2017, BANDO ATA (ULTIME NOTIZIE OGGI, 14 GENNAIO 2017) - Concorso pubblico anche per il personale Ata nelle scuole. Il bando è atteso tra gennaio o febbraio di quest'anno. Saranno assegnati 10mila posti di lavoro nelle scuole italiane: il personale ATA, oltre agli ausiliari tecnici amministrativi, include anche adetto aziende agrarie, assistente tecnico, assistente amministrativo, collaboratore scolastico, cuoco, infermiere e guardarobiere. Ecco come saranno suddivisi, come riporta concorsipubblici.net, i 10.294 posti di lavoro: 6949 posti per Collaboratore scolastico; 2103 posti per Assistente amministrativo; 790 posti per Assistente tecnico; 216 posti per DSGA; 87 posti per Cuoco; 81 posti per Addetto azienda agraria; 49 posti per Guardarobiere; 19 posti per Infermiere. Per ciascuna di queste figure esistono già delle graduatorie alle quali attingere. Dunaue chi è già presente in graduatoria dovrà compilare una domanda di conferma, mentre chi non è presente dovrà fare domanda relativa ad un nuovo inserimento in graduatoria. Sul sito del Miur tutte le informazioni sul personale Ata: clicca qui per leggerle.

© Riproduzione Riservata.