BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BANDO ATA 2017 / Concorsi Pubblici: Ministero Ambiente, assunzioni Parchi Nazionali (oggi, 31 gennaio)

Bando Ata 2017, concorsi pubblici e ultime notizie di oggi 31 gennaio 2017. News, novità, scadenze e requisiti per gli ultimi bandi di concorso. Due tipi di modelli per domande d'iscrizione

Bando Ata 2017 (LaPresse) Bando Ata 2017 (LaPresse)

Mentre si attende la pubblicazione del Bando Ata 2017, nuovi concorsi pubblici sono banditi in questo inizio d'anno. Uno di questi è quello presso il Ministero dell’Ambiente. Il concorso, come riporta Concorsipubblici.net, si svolgerà per titoli ed ha la finalità dell’aggiornamento dell’albo degli idonei all’esercizio dell’attività di direttore di parco nazionale. Tra i requisiti richiesti per poter partecipare l'essere dirigente di ruolo appartenente alle amministrazioni pubbliche, con specifica esperienza maturata in materia di tutela delle aree protette e della biodiversità; per un periodo non inferiore a sei anni; essere dipendente di ruolo di una pubblica amministrazione, essere in possesso di una particolare specializzazione professionale, culturale e scientifica in materia di tutela dell’ambiente e della biodiversità. La domanda di partecipazione dovrà essere inviata entro le ore 24,00 del 13 febbraio 2017. Per maggiori informazioni clicca qua.

Il Bando Ata 2017 la cui pubblicazione è attesa per il prossimo febbraio vede tra i vari concorsi pubblici di quest'anno, prevede la selezione di 10.294 tra bidelli e assistenti oltre alle 507 assunzioni di profili DSGA, personale amministrativo e tecnico accantonati in precedenza. I profili ricercati sono: 6949 posti per Collaboratore scolastico; 2103 posti per Assistente amministrativo; 790 posti per Assistente tecnico; 216 posti per DSGA; 87 posti per Cuoco; 81 posti per Addetto azienda agraria; 49 posti per Guardarobiere; 19 posti per Infermiere. Tra le novità ci sarà quella della nuova formula della domanda d’iscrizione presente in due modalità decise dal Mef, il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Le modalità saranno disponibili non appena il bando di concorso sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Chi vorrà essere ammesso alle nuove graduatorie Ata per il bando pubblico, dovrà compilare questi due modelli di domanda: modello D1, da presentare nella scuola scelta della Provincia in cui si vuol prestare servizio ma solo se ci si sta iscrivendo per la prima volta alle graduatorie ATA; modello D2, da presentare soltanto sa parte di chi vuole aggiornale o confermare il proprio profilo o punteggio relativo al triennio precedente.

Non solo Bando Ata tra i più attesi di questa prima parte del 2017: in molte città sono scattate i concorsi pubblici per l’assunzione di nuovo personale all’interno degli uffici pubblici comunali e provinciali. Tra queste, il Comune di Milano ha emesso un bando per complessivi 178 nuove assunzioni nell’ambito del settore pubblico comunale. I posti a disposizioni verranno emessi tramite passaggio diretto dei dipendenti e tramite anche selezioni pubbliche: per la presentazione delle domande d’iscrizione al bando d’esame, il termine della scadenza fissata dal Comune di Milano è tenuta per il prossimo 10 marzo 2017. Ecco i posti di lavoro disponibili: n. 15 Istruttori Direttivi dei Servizi Economico Finanziari – categoria D – posizione giuridica D1; n. 2 Conservatori dei Beni Culturali – categoria D – posizione giuridica D3; n. 6 Istruttori dei Servizi Culturali – categoria C – posizione giuridica 1; n. 13 Istruttori Direttivi dei Servizi Tecnici – categoria D – posizione giuridica D1; n. 27 Istruttori Direttivi dei Servizi Informativi – categoria D – posizione giuridica D1; n. 3 Istruttori Direttivi dei Servizi Culturali (Ambito Sicurezza Musei e Sedi Espositive) – categoria D – posizione giuridica 1; n. 8 Funzionari dei Servizi Amministrativi – categoria D – posizione giuridica D3; n. 13 Istruttori dei Servizi Amministrativi – categoria C – posizione giuridica 1; n. 8 Collaboratori dei Servizi Tecnici – categoria B – posizione giuridica B3; n. 8 Funzionari di Servizi Tecnici – categoria D – posizione giuridica D3; n. 7 Funzionari dei Servizi Economico Finanziari – categoria D – posizione giuridica D3; n. 34 Collaboratori dei Servizi Amministrativi – categoria B – posizione giuridica B3; n. 19 Istruttori Direttivi dei Servizi Amministrativi – categoria D – posizione giuridica D1; n. 4 Avvocati – categoria D – posizione giuridica D3; n. 1 Istruttore Direttivo dei Servizi Amministrativi Area Relazioni Internazionali – categoria D – posizione giuridica D1; n. 10 Funzionari dei Servizi Informativi – categoria D – posizione giuridica D3.

© Riproduzione Riservata.