BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CONCORSI PUBBLICI / Educatori e Assistenti Sociali: posti, scadenza e requisiti (oggi, 17 febbraio 2017)

Concorsi pubblici: al comune di Verona banditi 6 posti per istruttore: tutti i requisiti e la scadenza entro cui presentare le domande. Ultime notizie oggi, 17 febbraio 2017

Immagini di repertorio (LaPresse) Immagini di repertorio (LaPresse)

CONCORSI PUBBLICI 2017: EDUCATORI E ASSISTENTI SOCIALI (OGGI, 17 FEBBRAIO) - Nuovi concorsi pubblici 2017 sono stati banditi anche per posti di educatori e assistenti Sociali. Un concorso è stato pubblicato al Comune di Tarquinia, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato e a tempo parziale del 50% di 2 posti di categoria D – accesso D1 , con profilo professionale di “Assistente Sociale”, da destinare al Settore 3° Servizi Sociali comunali ed intercomunali, Tra i requisiti richiesti: – titolo di studio: Laurea triennale nella classe 6 “Scienze del servizio sociale” (DM 509/1999), oppure Laurea triennale nella classe L-39 “Servizio Sociale” (DM 270/2004), oppure Diploma di Laurea (DL) vecchio ordinamento in “Servizio Sociale”, oppure Laurea specialistica nella classe 57/S “Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali” (DM 509/1999) oppure Laurea Magistrale nella classe LM-87 “Servizio Sociale e politiche sociali” oppure altro titolo di studio che è stato ritenuto idoneo all’iscrizione all’Albo professionale degli Assistenti Sociali; iscrizione all’Albo Professionale degli Assistenti Sociali; conoscenza della lingua inglese; conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. La domanda di partecipazione a questo concorso deve essere inviata entro il 2 marzo 2017. Per maggiori informazioni clicca qui.

CONCORSI PUBBLICI 2017: ISTRUTTORE COMUNE VERONA (OGGI, 17 FEBBRAIO) - Sono vari i concorsi pubblici 2017 banditi nei comuni. A Verona è stata aperta una selezione pubblica per titoli ed esami, per il conferimento di 6 posti di istruttore, categoria C con le riserve previste dalla normativa vigente. Per quanto riguarda i requisiti richiesti per partecipare al concorso, oltre a quelli per l'assunzione presso gli Enti pubblici, i candidati devono possedere un Diploma di Scuola Secondaria di Secondo Grado (Maturità) e non devono avere un'età inferiore a 18 anni. Per informazioni i candidati possono rivolgersi all'Ufficio Concorsi Selezioni Formazione Sviluppo - Tel. 045/8077269 - 045/8077248 - 045/8077217. La domanda di partecipazione deve essere presentata entro le ore 12.00 di domani 18 febbraio 2017: le domande devono essere inviate tramite la procedura telematica di iscrizione indicata sul bando di concorso e non sono ammesse modalità di iscrizione diverse da quella prevista. (clicca qui per tutte le informazioni).

CONCORSI PUBBLICI 2017, SERVIZIO CIVILE TOSCANA (OGGI, 17 FEBBRAIO) - Tra i nuovi bandi di concorsi pubblici 2017 c'è anche quello per il Servizio Civile Regionale in Toscana: un bando per 1021 posti per giovani per progetti legati alla pratica sociale e civile. I giovani selezionati svolgeranno un periodo di Servizio Civile, dalla durata di 8 mesi, presso enti come associazioni del terzo settore, amministrazioni pubbliche, cooperative: avranno un contributo mensile di 433,80 euro. La presentazione della domanda di iscrizione al concorso dovrà avvenire entro il 3 marzo 2017. Possono presentare la propria candidatura i giovani che, alla data di presentazione della domanda, corrispondono ai requisiti stabiliti dal regolamento pubblicato sul portale GiovaniSì: "regolarmente residenti in Italia; in età compresa fra i 18 e 29 anni (compiuti); inoccupati, inattivi o disoccupati (vedi dl 150/2015 ) in possesso di idoneità fisica. Tutti i requisiti, ad eccezione del limite di età, devono essere mantenuti sino al termine del servizio". Non possono invece presentare domanda tutti coloro che abbiano già svolto o stiano svolgendo il Servizio Civile (regionale o nazionale) o che abbiano avuto nell’ultimo anno e per almeno sei mesi rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo con l’ente che realizza il progetto (clicca qui per la domanda).

© Riproduzione Riservata.