BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

CONCORSI PUBBLICI/ Banca d'Italia, posti per impiegati: requisiti e scadenza (oggi 11 marzo 2017)

Concorsi pubblici: Comuni, posti per funzionari: tutti i requisiti e la scadenza dei vari bandi di selezione. Ultime notizie oggi 11 marzo 2017, in aggiornamento live

Concorsi pubblici, Immagini di repertorio (LaPresse)Concorsi pubblici, Immagini di repertorio (LaPresse)

Anche in Banca d'Italia sono stati banditi concorsi pubblici 2017 per impiegati con profilo tecnico. E' prevista l’assunzione di 4 tecnici nel campo dell’impiantistica elettrica e la selezione è rivolta a laureati e a diplomati. Il concorso è stato indetto per il reclutamento dei seguenti profili professionali: A) 2 profili tecnici con conoscenze nel campo della progettazione impiantistica elettrica e delle connesse tecnologie informatiche; B) 2 Assistenti – profili tecnici con conoscenze nel campo dell’impiantistica elettrica e delle connesse tecnologie informatiche. Tra i requisiti richiesti per la partecipazione a questo concorso c'è quello di avere un'esperienza lavorativa documentabile e successiva al titolo di studio (laurea o diploma a seconda del profilo). Ci sono ancora alcuni giorni per inviare la domanda di partecipazione a questo concorso: il termine sono le ore 18:00 del prossimo 16 marzo. La domanda deve essere inviata utilizzando l’applicazione disponibile sul sito internet della Banca d’Italia all’indirizzo www.bancaditalia.it. Clicca qui per tutte le informazioni.

Nel comune di Milano sono stati indetti concorsi pubblici 2017 per l’assunzione di 178 risorse umane. I bandi di concorso che scadono il 26 marzo sono i seguenti: 8 posti di collaboratore dei servizi tecnici – categoria B – posizione giuridica B3; 13 posti di istruttore dei servizi amministrativi-contabili – categoria C – posizione economica 1; 15 posti di istruttore direttivo dei servizi economico-finanziari – categoria D – posizione giuridica D1; 7 posti di funzionario dei servizi economico-finanziari – categoria D – posizione giuridica D3. I bandi di concorso che scadono il 29 marzo sono invece: 6 posti di istruttore dei servizi culturali – categoria C – posizione economica 1; 19 posti di istruttore direttivo dei servizi amministrativi – categoria D – posizione giuridica D1; 8 posti di funzionario dei servizi amministrativi – categoria D – posizione giuridica D3; 10 posti di funzionario dei servizi informativi – categoria D – posizione giuridica D3; 2 posti di conservatore dei beni culturali – categoria D – posizione giuridica D3; 4 posti di avvocato – categoria D – posizione giuridica D3. Per tutte le informazioni a riguardo e per conoscere i requisiti richiesti per le varie selezioni si può visitare il sito www.comune.milano.it.

Non solo Milano, anche il comune di Messina ha indetto concorsi pubblici 2017 per funzionari. E' stata indetta una selezione per 51 posti con assunzione a tempo indeterminato per coprire il fabbisogno di personale per gli anni 2017-18: 30 di questi posti sono destinati a nuove assunzioni mentre gli altri 21 sono riservati al personale interno. Per partecipare al concorso la domanda deve essere inviata entro il prossimo 23 marzo. I profili richiesti sono suddivisi in questo modo: 6 posti di categoria giuridica ed economica D3, di cui: n. 1 Direttore di Sezione Tecnica – Ingegnere, n. 1 Direttore di Sezione Tecnica – Ingegnere Ambientale; n. 1 Direttore di Sezione Tecnica– Agronomo; n. 1 Direttore di Sezione Biblioteca- Archivio Storico, n. 1 Direttore di Sezione C.E.D., n. 1 Direttore di Sezione Amministrativa; 6 posti di categoria giuridica ed economica D1, di cui: n. 1 Assistente Sociale, n. 2 Funzionario Direttivo Amministrativo, n. 2 Funzionario Direttivo Contabile, n. 1 Funzionario Direttivo Tecnico; 10 posti di categoria giuridica ed economica C1, di cui: n. 1 Istruttore Informatico; n. 2 Istruttore Tecnico; n. 2 Istruttore Contabile; n. 5 Istruttore Amministrativo; 8 posti di categoria giuridica ed economica B1, di cui: n. 4 Collaboratore Amministrativo; n. 4 Collaboratore Amministrativo Addetto alla Notifica. Clicca qui per tutte le informazioni.

© Riproduzione Riservata.