BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

Concorsi pubblici/ Università Firenze, posti per ricercatori: requisiti e scadenza (30 marzo 2017)

Concorsi pubblici, ultime notizie di oggi 30 marzo 2017: bando infermieri a Torino per la Città della Salute, bando funzionari pubbici nel comune di Milano. Novità, requisiti e scadenze 

Concorsi Pubblici 2017 (LaPresse)Concorsi Pubblici 2017 (LaPresse)

- Concorsi pubblici sono stati banditi anche dall'Università di Firenze: si tratta di selezioni per 24 posti di ricercatore a tempo determinato per vari Dipartimenti e settori concorsuali e scientifico disciplinari. Alle selezioni non possono partecipare tutti coloro che abbiano avuto contratti come assegnista di ricerca e ricercatore a tempo determinato presso l’Ateneo di Firenze o presso altri Atenei italiani per un periodo che, sommato alla durata prevista dal contratto del posto messo a bando, superi complessivamente i dodici anni, anche non continuativi; tutti coloro che siano già assunti a tempo indeterminato come professori Ordinari o Associati o come ricercatori anche se cessati dal servizio; tutti coloro che siano coniugati o abbiano un grado di parentela o di affinità fino al quarto grado compreso con un professore appartenente al Dipartimento che propone la selezione, ovvero con il Rettore, il Direttore Generale, o un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo. I candidati che vogliono presentare domanda per partecipare al concorso devono farlo per via telematica entro le ore 13 del 20 aprile 2017. Clicca qui per leggere il bando. (aggiornamento di Stefania La Malfa)

È stato bandito tra gli ultimi concorsi pubblici nella regione Piemonte uno in particolare all’Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino per 4 posti di operatori professionali sanitari infermieri. Il concorso è previsto come scadenza il prossimo 13 aprile, previa presentazione della domanda d’iscrizione per provare ad intercettare la copertura a tempo indeterminato di questi quattro posti di collaboratore professionale sanitario. Come riporta l’introduzione del bando di concorso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 13 marzo scorso, «la domanda deve essere inviata secondo le modalita' indicate nel bando di concorso, esclusivamente on line entro il termine perentorio delle ore 23:59:59 del trentesimo giorno, compresi i giorni  festivi, decorrenti dal giorno successivo alla presente pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana». Nella giornata del prossimo 27 aprile e del prossimo 28 aprile 2017 saranno invece previste le prove pre-selettive presso il Palazzetto dello sport di Parco Ruffini (viale Leonardo Bistolfi n. 19 - 10141 Torino). Per ogni qualsivoglia indicazione su requisiti minimi per poter partecipare a questi concorsi pubblici in ambito sanitario e per avere delucidazioni maggiori sulle prove che seguiranno le pre-selettive, è consigliabile la consultazione dell’indirizzo online.

Il Comune di Milano il prossimo 1 aprile vedrà scadere alcuni concorsi pubblici indetti tra febbraio e marzo e che comporteranno nuove possibilità di posti a tempo indeterminato lungo i vari settori necessitanti all’interno della gestione pubblica della metropoli milanese. Nello specifico, entro l’1 aprile scadrà il bando per 86 cariche pubbliche a tempo indeterminato per la copertura di numerosi profili professionali ricercati da Palazzo Marino; nella Gazzetta Ufficiale pubblicata il 3 marzo scorso sono stati definiti i contorni e i requisiti del bando per Funzionari e Amministrativi. Sono in tutto 86, così distribuiti: 8 funzionari tecnici, 27 istruttori direttivi specialisti in sistemi informativi, 13 istruttori direttivo-tecnici, 1 istruttore direttivo amministrativo, 3 istruttori direttivi area cultura, 34 collaboratori amministrativi-messi comunali. Le domande di partecipazioni dovranno essere inviate solamente per via telematica, seguendo le indicazioni del bando ufficiale che trovate a questo indirizzo. Nello stesso si trovano anche tutti i requisiti divisi per ogni tipologia di profilo professionale diverso richiesto.

© Riproduzione Riservata.