BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Concorsi pubblici/ Ricercatori Università Firenze: requisiti e scadenza (1 aprile 2017)

Concorsi pubblici, posti Consiglio Regionale Sardegna: requisiti e scadenza. Ultime notizie oggi 1 aprile 2017 in aggiornamento in tempo reale sulle selezioni in corso

concorsi pubblici, Immagini di repertorio (LaPresse) concorsi pubblici, Immagini di repertorio (LaPresse)

Opportunità di lavoro con nuovi concorsi pubblici ci sono anche presso i vari atenei. All'Università di Firenze sono state infatti indette selezioni per la copertura di 24 posti di ricercatore a tempo determinato per vari Dipartimenti e settori concorsuali e scientifico disciplinari. I candidati interessati a presentare domanda per partecipare a questi concorsi hanno tempo fino alle ore 13 del 20 aprile 2017. Alcune categorie sono però escluse dalla partecipazione al concorso. Non possono partecipare coloro i quali abbiano avuto contratti in qualità di assegnista di ricerca e di ricercatore a tempo determinato presso l’Ateneo di Firenze o presso altri Atenei italiani per un periodo che, sommato alla durata prevista dal contratto del posto messo a bando, superi complessivamente i dodici anni, anche non continuativi; siano già assunti a tempo indeterminato come professori Ordinari o Associati o come ricercatori ancorché cessati dal servizio; siano coniugati o abbiano un grado di parentela o di affinità fino al quarto grado compreso con un professore appartenente al Dipartimento che propone la selezione, ovvero con il Rettore, il Direttore Generale, o un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo. Maggiori informazioni nel bando di concorso: clicca qui per leggerlo. (aggiornamento di Stefania La Malfa)

Anche nel settore della sanità sono stati indetti nuovi concorsi pubblici. All'Asst di Lodi è stata infatti bandita una selezione per titoli ed esami per la copertura a tempo indeterminato di 4 posti di dirigente medico in geriatria. I candidati dovranno inviare la domanda di partecipazione entro le ore 12.00 del 24 aprile 2017: dovranno anche effettuare il versamento della tassa concorsuale di 15,50 euro, non rimborsabile. Tra i requisiti richiesti per la partecipazione al concorso ci sono: Diploma di laurea in Medicina e Chirurgia; Specializzazione nella disciplina oggetto del bando o specializzazione equipollente (con la specifica che il personale del ruolo sanitario in servizio di ruolo alla data del 01.02.1998 nella disciplina a concorso è esentato dal requisito della specializzazione nella medesima disciplina); Iscrizione all'albo dei Medici-Chirurghi. La domanda di ammissione al concorso deve essere inviata solo attraverso la procedura online disponibile all’indirizzo internet https://asstlodi.iscrizioneconcorsi.it. Clicca qui per leggere il bando di concorso. (aggiornamento di Stefania La Malfa)

Nuovi concorsi pubblici sono stati banditi dal Consiglio Regionale della Sardegna che ha indetto una selezione pubblica per l’assunzione di dodici referendari consiliari. Per i candidati c'è la possibilità di inviare la domanda di partecipazione entro il 13 aprile 2017. Per i posti messi a concorso è previsto lo stato giuridico e il trattamento economico iniziale del quarto livello funzionale retributivo stabiliti dal vigente Regolamento del personale del Consiglio regionale. La selezione prevede tre prove scritte e un esame orale: tutte le prove si svolgeranno a Cagliari e sarà anche predisposta una prova preselettiva nel caso in cui le domande di partecipazione al concorso siano superiori a 100. Il bando di concorso e i diari delle prove preselettiva e scritta e dell’esame orale saranno pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma della Sardegna e sul sito internet istituzionale del Consiglio regionale. L'avviso della pubblicazione del bando sul B.U.R.A.S. sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Clicca qui per leggere tutti i requisiti. 

Opportunità con i concorsi pubblici arrivano anche dal Comando Generale della Guardia di Finanza. Sono state infatti aperte le selezioni per 461 nuove assunzioni tra gli allievi Marescialli. I posti messi a bando saranno così suddivisi: 415 figure destinate al contingente ordinario e 46 destinate al contingente marittimo. Fra questi, 31 posti saranno destinati agli allievi marescialli che vogliono acquisire la specializzazione come Nocchiere abilitato al comando, mentre 10 ai candidati che hanno ottenuto il diploma secondario o superiore previsto dall'art.4 del decreto 752/1976. Poi 23 posti saranno riservati ai figli superstiti ed al coniuge, oppure parenti fino al secondo grado in caso di unici superstiti, delle Forze di Polizia e Forze armate, che siano decedute per cause di servizio o in servizio. Inoltre 9 dei 15 posti previsti per l'area marittima, nello specifico per il ruolo di Tecnico di Macchine, sono riservati ai militari che hanno superato il corso per Motorista Navale. La scadenza per presentare la domanda di partecipazione a questo concorso è fissata il 18 aprile 2017. Clicca qui per leggere il bando di concorso

© Riproduzione Riservata.