BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BANCA DATI CONCORSO ASSISTENTI GIUDIZIARI/ Online quiz Cancellieri, le 5mila prove tornano ‘disponibili’

Banda Dati Concorso Assistenti Giudiziari: prove concorso Cancellieri, online i quiz per le prove preselettive di maggio. Come funziona l'accesso e le novità del Ministero Giustizia

Banda Dati Concorso Assistenti Giudiziari Cancellieri (LaPresse) Banda Dati Concorso Assistenti Giudiziari Cancellieri (LaPresse)

Dopo un’odissea durata praticamente 24 ore, la Banca Dati per il Concorso Cancellieri, attesa online per la giornata di ieri, è stata resa attiva e disponibile dalle ore 15 dopo gli ennesimi problemi avuti questa mattina: il servizio reso dal Ministero di Grazia e Giustizia permette ora di poter accedere alle 5mila domande e risposte sulle prove preselettive dalle quali verranno estratti i 30 quesiti ufficiali per la prova di maggio. Sono cinque blocchi da 1000prove l’una, aprendo i link si trovano il testo della domanda, una risposta giusta e due errate, disposte sempre nel medesimo modo per poter immediatamente poter raggiungere a livello visivo la risposta corretta. Ecco qui tutte le 5mila domande & risposte dal Ministero di Giustizia.

Come avevamo verificato personalmente questa mattina direttamente sui link della Banca Dati con i 5000 quiz Cancellieri, il servizio è momentaneamente non disponibile per motivi ancora “oscuri” ma comunque evidenti: proseguono dunque gli errori a catena per il servizio online del ministero di Grazia e Giustizia, con un messaggio appena uscito sul sito che avvisa tutti gli aspiranti cancellieri. «La visualizzazione della banca dati delle domande per la prova preselettiva verrà ripristinata dalle ore 15 di oggi 21 aprile 2017». Va detto che però, proprio per i problemi avuti in queste prime due giornate di consultazione online delle prove preselettive, il ministero ha deciso di prorogare la data limite per la chiusura dei link. «Si comunica, sin da ora, che la disponibilità della banca dati viene prorogata sino al 7 maggio 2017», si legge ancora sul comunicato online del Ministero addetto al Concorso Cancellieri.

È online da ieri sera la banca dati del Concorso Assistenti Giudiziari (i “famosi” 800 posti per Cancellieri che serviranno per rilanciare l’occupazione nelle aree giuridiche che a tempo lamentano una totale assenza di ricambi): ma i problemi sono già parecchi. Ieri infatti il sito del ministero era in down fino a tarda ora per i troppi accessi dei proto-cancellieri intenti a scoprire le domande che saranno estratte nei quiz delle prove preselettive di maggio prossimo; oggi un altro problema viene riscontrato, con il link del ministero che funziona normalmente, ma i singoli link delle 5000 domande & risposte sono ancora inutilizzabili e non funzionanti, scatenando così le prevedibili ire degli utenti consumatori che da oggi volevano cominciare il percorso di studio ed esercizio in vista delle prove preselettive di maggio. «È in linea la banca dati del concorso: 5.000 domande, su elementi di diritto amministrativo e di diritto pubblico, con le relative risposte, da cui saranno tratti i 50 quesiti a risposta multipla oggetto della prova preselettiva», viene scritto prima di inserire i link suddivisi in 5 blocchi delle 5mila domande del concorso. Il problema è che al momento ancora non sono attivi. Clicca qui per lo speciale Concorso Cancellieri sul sito del Ministero Giustizia

Mentre il sito del Ministero di Giustizia viene dato in temporaneo “down” forse per le tante richieste di accesso dai proto-assistenti giudiziari che ricercano la Banca Dati online per i quiz del concorso Cancellieri, in tanti sono ancora in ricerca delle modalità di svolgimento delle prove preselettive con cui si potrà accedere ufficialmente all’iter finale del Concorsone per 800 assistenti giudiziari. La prova preselettiva per ogni profilo professionale si articolerà in una prova scritta con materia di elementi per diritto pubblico e diritto amministrativo: ci saranno 30 quesiti con risposte predefinite tra le quali il candidato dovrà ovviamente barrare quella che ritiene corretta. I criteri per il punteggio sono stabiliti dal bando ministeriale di inizio aprile che vede massimo punteggio a 30 punti; per ogni risposta esatta viene attribuito un punto e infine per le risposte non date o errate sono assegnati 0 punti.

Con la possibilità di consultare online la banca dati del Concorso per Assistenti Giudiziari sarà possibili per tutti gli aspiranti cancellieri testare la propria conoscenza e preparazione in attesa delle importanti e decisive prove pre selettive nelle giornate di maggio (dal 8 al 24 a Roma). Come riporta il bando di concorso, chi non ha inoltrato la domanda d’iscrizione entro i termini indicati dal bando stesso ovviamente non potrà partecipare alle prove pre selettive né a tutte quelle che seguiranno, scritte e orali. «Solo chi abbia debitamente scaricato la ricevuta di iscrizione, dal sito del Ministero della Giustizia, potrà effettivamente partecipare all’esame, e svolgere quindi le prove», si legge nell’informativa del Ministero Grazia e Giustizia. Tutto questo era possibile fino allo scorso 28 febbraio e dunque chi non è riuscito a provvedere a tale passaggio rimarrà escluso dal concorso anche se regolarmente iscritto. Purtroppo non ci sono possibilità di rettifica o ripensamento, dato che il giorno delle prove pre selettive verrà richiesta l’esibizione della ricevuta di partecipazione al concorso insieme al documento d’identità. Ricordiamo che il bando di concorso per assistenti giudiziari è rivolto a tutti coloro che, iscritti regolarmente, intendono concorrere ai profili professionali indicati dalle 1000 unità ricercate dal ministero di Giustizia, con assunzioni a tempo indeterminato. Ecco la suddivisione originaria: 800 posti come assistente giudiziario (nuovo concorso 2017); 155 posti per assistente giudiziario; 55 posti per funzionario informatico; 30 posti per funzionario contabile, tutti a scorrimento in graduatoria.

Dovrebbe essere oggi pubblicata online la Banca Dati del Concorso Assistenti Giudiziari (Cancellieri), promessa dal Ministro della Giustizia per la giornata di oggi 20 aprile 2017: ancora il Ministero non ha caricato online tutti i quiz per le prove preselettive, ma dovrebbe avvenire a ore, consentendo così l’inizio del maxi studio per tutti i candidati che dovranno partecipare alle prove pre-selettive previste a Roma dall’8 al 24 maggio prossimi. La Banca dati online conterrà tutti i quesiti a risposta multipla da cui saranno attinte le domande d’esame della prima prova preselettiva del prossimo maggio. Ecco la commissione d’esame, comunicata dal Ministero della Giustizia, che dovrà decidere e valutare le varie prove pre-selettive: presidente effettivo sarà SIRENA Pietro Antonio (già Consigliere di Cassazione) mentre il Presidente supplente sarà DI MAURO Luigi (già Direttore Generale della Giustizia minorile).Componenti effettivi DE LIPSIS Raffaele Maria (già Presidente di Sezione del Consiglio di Stato) e VALCALDA Rosalba (già Dirigente di questa Amministrazione). Segretario effettivo sarà MARZATICO Rosalba Funzionario giudiziario del Ministero. 

© Riproduzione Riservata.