BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Concorsi pubblici/ Addetti al verde Comune Alghero: scadenza e requisiti (22 aprile 2017)

Concorsi pubblici, assistenti amministrativi alla Provincia di Como: requisiti e scadenza. Ultime notizie oggi 22 aprile 2017 sulle varie selezioni in corso

Concorsi pubblici, dipendenti pubblici (Foto LaPresse) Concorsi pubblici, dipendenti pubblici (Foto LaPresse)

Nuovi concorsi pubblici sono stati indetti anche dal Comune di Alghero. Sul sito istituzionale è infatti comunicato che sono stati pubblicati da parte del servizio Coordinamento del Centro per l’Impiego di Alghero gli avvisi di selezione per 5 operai generici e 5 potatori specializzati con abilitazione all'uso della motosega e della scala aerea. Gli operai che saranno selezionati si occuperanno per due mesi del recupero e il ripristino dei sistemi forestali artificiali litoranei del territorio, con particolare riferimento alla Pineta di Maria Pia. I requisiti per partecipare al concorso sono la residenza e domicilio e iscrizione presso il Centro per l’Impiego di Alghero, stato di disoccupazione ai sensi del D.lgs 150/2015, non essere percettore di pubbliche sovvenzioni, sussidi, indennità di Naspi o mobilità o disoccupazione, solo per i potatori specializzazione e abilitazioni all’uso della motosega e della scala aerea, età minima anni 18. E' poi prevista l'assunzione a tempo indeterminato di 4 giardinieri: la selezione è rivolta a tutti i lavoratori occupati e disoccupati in possesso della qualifica richiesta. I requisiti generali per l'accesso al pubblico impiego sono: qualifica di giardiniere, abilitazione all’uso della motosega, abilitazione all’uso della scala aerea, abilitazione all’uso del trattore. I candidati interessati possono inviare la domanda di partecipazione entro il 12 maggio 2017: clicca qui per leggere tutto. (aggiornamento di Stefania La Malfa)

Vari concorsi pubblici sono stati banditi in enti pubblici, comuni e province. La Provincia di Como ha per esempio indetto una selezione, per esami, per la copertura di due posti a tempo determinato e pieno fino al 31 dicembre 2017 di assistente ai servizi amministrativi categoria C1 per il servizio politiche attive del lavoro. Il bando di concorso è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.28 del 11-4-2017. Nel testo si indica che per i candidati al concorso è richiesto il possesso dei requisiti generali per l'accesso al pubblico impiego e il possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata dopo 15 giorni dalla pubblicazione dell'avviso nella Gazzetta Ufficiale: quindi chi volesse candidarsi alla selezione dovrà inviare la domanda entro il prossimo 26 aprile. Per leggere il bando integrale del concorso si può accedere al sito internet della Provincia di Como: http:\\www.provincia.como.it oppure telefonare all'Ufficio del personale ai numeri 031/230414 o 031/230346.

Anche il Comune di Imola ha bandito concorsi pubblici per educatori nelle scuole dell'infanzia. E' stata infatti indetta una selezione pubblica, per esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di 7 “Educatori nido d’infanzia” cat. C1 con riserva per n. 1 assunzione per i lavoratori di cui all’art. 1 della L. 68/99 e n. 1 assunzione ai sensi dell’art. 1014 del D.Lgs 66/2010. In questo caso operano le seguenti riserve: n. 1 posto per i lavoratori di cui all’art. 1 della L. 68/99 n. 1 posto ai sensi dell’art. 1014 del D.Lgs. 66/2010 a favore dei volontari in ferma breve o prefissata delle tre Forze Armate. Chi fosse interessato a candidarsi può inviare la domanda di partecipazione al concorso entro il 4 maggio 2017 con una di queste modalità: raccomandata A.R. all'indirizzo Comune di Imola Ufficio Personale Associato – Via Mazzini, 4 – 40026 IMOLA oppure posta elettronica certificata all’indirizzo comune.imola@cert.provincia.bo.it. Gli educatori che passeranno il concorso saranno assunti con un trattamento economico previsto per la Cat. C pos. ec. C1, oltre ad ogni altra indennità spettante ai sensi di legge. Clicca qui per leggere il bando.

© Riproduzione Riservata.