BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

Concorso Cancellieri/ Gazzetta Ufficiale, prove preselettive: svolgimento e calendario date (5 aprile 2017)

Dopo tanta attesa sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il calendario Concorso cancellieri con le date delle prove preselettive. In palio 800 posti da assistente giudiziario.

Pubblicate le date prove preselettive, Concorso CancellieriPubblicate le date prove preselettive, Concorso Cancellieri

Sono finalmente usciti gli elenchi dei candidati al Concorso Cancellieri iscritti alle prove preselettive del prossimo maggio: vi sarà utile sapere che tutte le prove saranno svolte con modalità 100% informatiche e consisteranno in cinquanta quesiti con risposta a scelta multipla, di cui venticinque su elementi di diritto amministrativo e venticinque quesiti su elementi di diritto pubblico. Le due prove preselettive saranno operate successivamente senza soluzione di continuità con un tempo unico per lo svolgimento che è stato deciso dal Ministero di Giustizia a 45 minuti totali. La modalità semplice: il testo di ciascuna domanda è corredato da tre risposte predefinite tra le quali il candidato dovrà scegliere quella ritenuta corretta, come annota il ministro stesso nel pubblicare su Gazzetta Ufficiale il calendario ufficiale delle prove, primo processo nel lungo Concorso Cancellieri. I cinquanta quesiti che concorreranno a formare i questionari saranno ricavati dalla banca dati: in particolare, il sistema informatico consentirà che l’elaborato, contenente i 50 quesiti facente parti della prova preselettiva, sia differenziato per ogni candidato. Questo sarà mantenuto secondo un algoritmo di scelta casuale delle domande tra tutte quelle disponibili nella predetta banca dati. (agg. di Niccolò Magnani)

Stavolta è tutto vero: dopo una serie di rinvii è stato finalmente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il calendario delle date per le prove preselettive del concorso cancellieri che mette in palio 800 posti per assistente giudiziario. Ad aprire le danze, procedendo in ordine alfabetico, saranno i candidati con il cognome avente per iniziale la lettera A, che alle 8:30 del prossimo 8 maggio inaugureranno la prima sessione di test presso la Fiera di Roma, in via A.G. Eiffel (traversa Via Portuense), ingresso Nord. Si procederà di giorno in giorno -dall'8 al 12, dal 15 al 19 e dal 22 al 24 maggio - fino a quando tutti gli aventi diritto non avranno portato a compimento la loro prova.

Sul sito del Ministero della Giustizia si ricorda che i candidati potranno svolgere il test soltanto dopo aver presentato un "documento di riconoscimento (carta di identità, patente auto con fotografia, passaporto, tessera postale, tessera di riconoscimento rilasciata da amministrazione pubblica, porto d’armi nonché altro documento riconosciuto ai sensi della vigente normativa)" nonché "ricevuta di invio della domanda rilasciata dal sistema informatico, così come indicato dall’articolo 8 del bando". Importante non sbagliare data o orario d'arrivo alla Fiera di Roma poiché "non saranno ammessi a sostenere la prova coloro i quali si presenteranno in giorno ed ora diversi da quelli stabiliti. I candidati che non si presenteranno nel luogo, nel giorno e nell’ora stabiliti per sostenere la prova, saranno ritenuti rinunciatari ed automaticamente esclusi dalla procedura".

© Riproduzione Riservata.