BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

Concorsi pubblici/Piacenza, bando specialisti Sanità: scadenze e requisiti

Concorsi pubblici: le ultime notizie di oggi, 18 maggio 2017, e gli aggiornamenti. Banca d'Italia cerca 30 Vice assistenti: bando, requisiti e scadenze. 

Concorsi Pubblici 2017 (Foto: LaPresse)Concorsi Pubblici 2017 (Foto: LaPresse)

Molto interessante per gli operatori nel sistema sanitario, tra i concorsi pubblici, quello che mette a disposizione, per la provincia di Piacenza, due posti come “specialista in attività amministrative”. La scadenza del bando è prevista per il 22 maggio del 2017, e presso l’area amministrativa dell’Asp di Piacenza si potrà inoltrare la domanda. Tramite il bando scaricabile sul sito ufficiale si potranno conoscere tutti i requisiti per sapere se si è idonei per i due posti messi a disposizione dall’Azienda Serivizi alla Persona di Piacenza. I posti di lavoro sono a tempo pieno e indeterminato, cat. giur. d1 ccnl comparto regioni ed autonomie locali. La selezione sarà pubblica e le prove di esame saranno affrontate dai candidati per stilare la graduatoria che permetterà all’Asp di Piacenza di arrivare all’assegnazione dei due posti, mentre un bando dedicato all’attività infermieristica sarà resto noto prossimamente. (agg. di Fabio Belli)

Clicca qui per visualizzare il bando di concorso.

Tra i concorsi in scadenza a maggio vi segnaliamo quello della Banca d'Italia, che ne ha indetto uno per l'assunzione di 30 Vice assistenti che dovranno soddisfare i fabbisogni a partire dalla metà del prossimo anno. Nel bando di concorso, la cui scadenza è fissata al 29 maggio, sono precisati i requisiti di concorso: bisogna essere in possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado, di durata quinquennale, conseguiti all'estero o riconosciuti equivalenti; avere almeno 18 anni, idoneità fisica alle mansioni, godere dei diritti civili e politici, non aver tenuto comportamento incompatibili con le funzioni da svolgere e avere adeguata conoscenza della lingua italiana.

Di cosa dovrà occuparsi il Vice assistente? Svolge prevalentemente mansioni esecutive, come classificazione, archiviazione e protocollo di documenti, conteggio, confezionamento e sistemazione dei valori, supporto all'attività delle unità con strumenti di office automation, ma può essergli affidata attività di sportello bancario.

Clicca qui per visualizzare il bando di concorso.

Scadrà il 9 giugno il termine per l'invio delle candidature per partecipare al concorso pubblico indetto dalla Regione Emilia-Romagna per la copertura di una posizione dirigenziale con assunzione a tempo indeterminato. In particolare, è stata attivata la procedura di selezione di un dirigente professionale per l'area legale dell'Agenzia regionale per lo sviluppo dei mercati telematici, con sede di lavoro a Bologna. La procedura di valutazione potrebbe essere preceduta da una preselezione, nel caso in cui il numero delle domande pervenute sia superiore a 50.

La Commissione può, infatti, valutare se effettuare una preselezione per titoli o prova nel rispetto della vigente disciplina in materia. Il punteggio conseguito nella eventuale preselezione è finalizzato solo all'individuazione dei candidati da avviare alla prova successiva, di conseguenza non concorre alla formulazione del giudizio finale.

Clicca qui per visualizzare il bando di concorso.

© Riproduzione Riservata.