BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Sciopero oggi/ 24 maggio 2017, Casinò di Venezia: scontro serrato tra sindacati e Comune

Sciopero oggi 24 maggio, ultime notizie di oggi: Casinò di Venezia, è scontro serrato tra Sindacati e Comune diretto dal sincaco Luigi Brugnaro. Novità e richieste, oggi il Consiglio

Sciopero oggi (LaPresse) Sciopero oggi (LaPresse)

Giornata di sciopero sul fronte del gioco d’azzardo, con uno dei più importanti Casinò d’Italia che nel giorno della discussione in Consiglio Comunale ha deciso di incrociare le braccia a segno di richiesta di un accordo maggiore tra Comune, lavoratori e dirigenza. Oggi si decide infatti il destino del Casinò e della Casa del Gioco di Venezia, con i sindacati pronti sul piede di guerra contro il sindaco Brugnaro: «Il Casinò di Venezia continua a erogare al Comune di Venezia ingenti risorse, ben più di quelle fornite da Campione, Saint Vincent e Sanremo, gli altri tre Casinò italiani, che hanno sistemi di convenzione non predatori e che mantengono in sicurezza le loro aziende. Eppure viene definito in perdita, perché, diversamente da quanto indicato recentemente dalla Corte dei Conti, il Comune acquisisce tutti gli incassi e non solo gli utili», viene detto in una nota diffusa dai sindacati, Cgil, Cisl, Cisal, Rlc, Ugl questa mattina.

I sindacati lamentano la mancanza di un rilancio e di una gestione per migliorare il servizio e attrarre più clientela possibile, stante la crisi: «Il Casinò - concludono i sindacati - non è del Sindaco, che, per definizione è amministratore pro tempore: è della città. Il fatto che questo Comune lo abbia depredato con ingordigia, non vuol dire che si sia autorizzati a dare il colpo di grazia a questa straordinaria risorsa». L'attacco nei mesi scorsi al Cda viene in realtà smorzata dai lavoratori che si sono detti "ingiusti nelle polemiche fatte contro Direttore generale e Cda, non è colpa loro...", hanno dunque terminato i sindacati principali impegnati nel salvataggio del Casinò di Venezia.

© Riproduzione Riservata.