BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CONCORSO POLIZIA DI STATO 2017/ Prova scritta e date: prescrizioni e divieti (ultime notizie)

Concorso Polizia di Stato 2017: date prova scritta, Bando e ultime notizie di oggi 21 luglio. La Banca Dati corretta dopo le gaffe del Ministero, aggiornamenti e concorso Funzionari

Concorso Polizia, bando 1148 allievi agenti (LaPresse) Concorso Polizia, bando 1148 allievi agenti (LaPresse)

Nel diario della prova scritta pubblicato su Gazzetta Ufficiale, il Concorso di Polizia prevede per i circa 184mila aspiranti allievi poliziotti (sono 1148 i posti in palio dopo le varie prove da sostenere, ndr) alcuni divieti e prescrizioni da tenere durante le prove scritte tra il 7 agosto e il 4 settembre. «Si rammenta che ai candidati è vietato comunicare tra loro, verbalmente o per iscritto, oppure mettersi in relazione con altri, salvo che con gli incaricati della vigilanza o con i componenti della Commissione Esaminatrice»: nel bando si legge però anche una serie di altri divieti, come introdurre borse, borselli, smartphone, carte, appunti, libri o pubblicazioni di qualsiasi genere. Ogni strumento elettronico è ovviamente bandito, come del resto anche cibo, bevande o farmaci (se non strettamente necessari).

CONCORSO POLIZIA DI STATO:LE ULTIME NOTIZIE

LA BANCA DATI CORRETTA

Il concorso Polizia di Stato mette a dura prova gli aspiranti allievi poliziotti: la prima tappa degli esami si terrà presso la Nuova Fiera di Roma, in via E.G. Eiffel, zona Portuense, dal 7 agosto al 4 settembre 2017. La prova scritta è infatti il primo step dell'esame, che è caratterizzato da altre quattro fasi con altri test fisici, attitudinali e psicologici. Intanto però, l’attenzione è tutta centrata sul,a prova scritta con il concorso Polizia di Stato che entra finalmente nel vivo. Come vi abbiamo già raccontato nei giorni scorsi, alcune gaffe clamorose ritrovate tra le domande della Banca Dati fornita a tutti gli aspiranti allievi avevano fatto fare dietrofront al Ministero degli Interni che aveva chiesto scusa a tutti e promettendo di far pubblicare la versione corretta e di nuovo disponibile per tutti. «Causa alcune inesattezze, la Commissione esaminatrice ha provveduto a riesaminare la banca dati dei quesiti già pubblicata il 7 luglio u.s.. Pertanto se ne pubblica la versione aggiornata che sostituisce la precedente, con la conseguenza che le domande si presentano in ordine diverso rispetto all’originario», scrive la nota della Polizia di Stato, che ha provveduto dunque ad effettuare le finalmente attente correzioni, ecco il link finale della Banca Dati (ricordiamo che non saranno più visionabili dal giorno di inizio della prova scritta).

© Riproduzione Riservata.