BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Lavoro

NOIPA CEDOLINO AGOSTO/ E' già online: chi contattare in caso di chiarimenti (ultime notizie)

NoiPa Cedolino agosto già online: pubblicato in anticipo, previsti conguagli Irpef. Ultime notizie di oggi, 13agosto 2017, sul sistema di pagamento stipendi della Pubblica Amministrazione

NoiPa Cedolino agosto già online (Foto: LaPresse)NoiPa Cedolino agosto già online (Foto: LaPresse)

SOSPENSIONE DEL SERVIZIO SI ASSISTENZA TELEFONICA: ECCO QUANDO

Sono tante le domande attorno al cedolino di agosto già pubblicato su NoiPa in netto anticipo rispetto alle aspettative. I principali dubbi arrivano ad esempio dai dipendenti della scuola, che più di altri stavano attendendo il cedolino di agosto in modo da poter constatare se avranno avuto o meno diritto a percepire l'Irpef. Non a tutti, dunque, potrebbero giungere le buone notizie. I dipendenti scolastici poi potrebbero attendere l'importo del Fis nel cedolino di agosto, ovvero le somme a credito dopo la conclusione dell’anno scolastico. In merito al fondo d'istituto sotto la voce “Pagamenti vari” è stato calcolato un secondo cedolino ma per il Bonus i tempi potrebbero ancora allungarsi. In caso di dubbi o chiarimenti a chi sarà quindi possibile rivolgersi? NoiPa ha istituito un numero verde gratuito al quale rivolgersi tutti i giorni, dal lunedì al venerdì. Nei giorni scorsi, però, sulla home del portale è stato chiarito che per la giornata di domani, lunedì 14 agosto, il servizio di assistenza telefonica non sarà attivo. I quesiti dei dipendenti della Pa dovranno essere spostati a dopo Ferragosto. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

DIPENDENTI SCOLASTICI: SALTA AD AGOSTO IL BONUS DI MERITO?

Il caricamento del cedolino NoiPa di agosto in netto anticipo rispetto alle previsioni ha colto un po' tutti di sorpresa poiché si aspettava che sarebbe stato visualizzato il prossimo 21 ed esigibile il 23 agosto, ed invece è stato messo online ben 10 giorni prima. Questa però, secondo le indiscrezioni potrebbe non essere la sola sorpresa in vista: nella nuova mensilità, infatti, dovrebbero comparire anche le somme relative all'Irpef e che molti dipendenti non avevano ancora percepito il mese precedente. Non solo: il personale della scuola dovrebbe trovarsi anche le somme previste del Fis, il fondo d’Istituto. Non per tutti si tratterà di belle notizie, ma di certo già da ora sarà possibile avere le idee chiare in merito all'atteso cedolino di agosto. Certamente chi non ha percepito l'Irpef il mese scorso lo avrà caricato questo mese, a patto che ne abbia diritto chiaramente. Se però Agosto di preannuncia il mese di "riscossione" per gli aventi diritto, allo stesso tempo è anche mesi di ampia discussione soprattutto sul piano dei dipendenti scolastici: se è vero che da una parte percepiranno le specifiche somme in base alla contrattazione d'Istituto per particolari funzioni svolte, è altrettanto vero che per gli stessi dipendenti in questa mensilità non sarà previsto il Bonus di merito. Per quest'ultimo c'è ancora da aspettare poiché, secondo la normativa in vigore, la somma potrà essere liquidata entro dicembre. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

NOVITÀ PER I DOCENTI?

Il personale della Pubblica Amministrazione è costretto ad aspettare dopo il 20 del mese per il pagamento degli stipendi: con NoiPa questa prassi sembra essersi consolidata. Intanto il cedolino è stato già pubblicato online: molti si aspettavano che accadesse il 16 agosto, invece NoiPa ha anticipato i tempi. Era comunque particolarmente atteso dal personale docente, soprattuto da coloro che sono stati membri della commissione degli esami di Stato per la scuola secondaria di secondo grado. Il cedolino potrebbe quindi comprendere anche i pagamenti spettanti a costoro e i pagamenti relativi alle competenze accessorie. In molti invece aspettano con il cedolino di agosto di NoiPa il conguaglio Irpef riguardante la dichiarazione dei redditti modello 730 relativa all'anno 2016. Dubbi che saranno risolti accedendo all'area riservata di NoiPa, attraverso la quale visualizzare il cedolino. Poi bisognerà solo aspettare il pagamento dello stipendio. (agg. di Silvana Palazzo)

CARICATO IL CEDOLINO DI AGOSTO

Questa volta NoiPa si è mosso in anticipo: nella serata di ieri è stato caricato il cedolino di agosto, quindi prima rispetto a quanto ci si aspettava. Il cedolino doveva essere visualizzato solo il 21 e quindi sarebbe stato esigibile il 23, ma la pubblicazione di ieri ha colto un po' tutti di sorpresa. Potrebbe però non essere l'unica, visto che nella mensilità di agosto dovrebbero comparire anche le somme relative all'Irpef che non sono state percepite a luglio. Il personale della scuola, invece, dovrebbe trovare le somme previste dal Fondo d'Istituto. Non è previsto invece il Bonus di merito in questa mensilità. Per questo mese dunque le procedure sono state velocizzate: l'esigibilità resta al 23, ma comunque è importante poter già prendere visione del cedolino di agosto. Chi lo aspettava con ansia può dunque stare tranquillo. E chi ha diritto all'Irpef ma non l'ha percepito il mese scorso lo vedrà caricato. 

ANNUNCIATE LE DATE PER I PAGAMENTI DEGLI STRAORDINARI

Oltre alla data di visibilità e di accredito del cedolino, NoiPa ha annunciato altre date importanti per il pagamento degli straordinari e degli adempimenti relativi al mese di settembre. Il 17 agosto sono previsti pagamenti vari, il giorno successivo pagamenti vigili del fuoco, dipendenti del Ministero dell'istruzione, della Ricerca e dell'Università, mentre al 31 è fissato l'espletamento pratiche finali per le competenze in merito allo stipendio di settembre. Per il Bonus di merito il personale scolastico dovrà ancora aspettare. Stando alle normative vigenti, c'è tempo fino a dicembre prima che venga liquidata questa somma. Per quanto riguarda il Fondo d'Istituto è stato elaborato un secondo cedolino sotto la voce "Pagamenti vari". La questione retribuzione resta complessa per i supplenti docenti e non docenti: in migliaia hanno ricevuto solo una parte delle retribuzioni spettanti per i periodi lavorativi, ma c'è anche chi non percepisce nulla da aprile. Inutili finora i tentativi di chiarimento che hanno avanzato i diretti interessati a Miur e NoiPa: non sono stati ancora emessi comunicati che facciano ben sperare. 

© Riproduzione Riservata.