BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Rubriche

DON GALLO/ Si può scegliere il "mondo" e buttare la Chiesa?

Don Andrea Gallo (InfoPhoto) Don Andrea Gallo (InfoPhoto)

Tutte le idee alla moda, non proprio emarginate o derelitte, hanno avuto in don Gallo lo sbandieratore richiestissimo: matrimonio dei preti, sacerdozio alle donne, nozze omosessuali, chiudere il Vaticano, spedire in Africa Berlusconi, Vendola al potere, droghe libere, sesso facile.

Forte pratica controcorrente e in fondo cristiana l’ostentato consumo di sigari toscani. Spero di potergliene portare una scorta, come nella pubblicità del caffè di George Clooney. Quando sarà tempo, naturalmente.

 

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
24/05/2013 - Si può scegliere Cristo e buttare mammona? (mario marchisio)

Ai furbi cortigiani e ai perbenisti inquisitori replica don Andrea Gallo: «A volte, noi dovevamo essere evangelisti, il vangelo di Gesù che è gioia che è piacere, che è speranza, che è fraternità non riusciamo a trasmetterlo. Cosa trasmettiamo quasi sempre? Questo no, questo no, questo no … ma allora va un po’ a …».

 
23/05/2013 - Don Gallo uomo di Chiesa senza la Chiesa. (claudia mazzola)

Come dice la Madonna a Medjugorie, non spetta a noi giudicare uomini che Suo Figlio ha scelto. Ricordiamoci comunque che anche Giuda era stato scelto!

 
23/05/2013 - Scegliere e buttare (luisella martin)

Non lo conoscevo, mi pare di non averne mai sentito parlare ... e oggi il giornalista me lo presenta così, dopo la morte! Molti anni fa, per essere voluto diventare sacerdote, Don Gallo ha buttato il mondo ed ha scelto la Chiesa. Io non ne ho avuto il coraggio e credo nemmeno il giornalista che firma l'articolo! Se poi criticare la Chiesa, tendere a farla muovere verso l'unità, esprimere giudizi controcorrente (magari anche ingiusti),significa "buttare la Chiesa", allora chi ci salverà dal conformismo e dall'ingiustizia trionfante? La corrente democratica e anticomunista del collegio cardinalizio?

 
23/05/2013 - PREGHIAMO PER DON GALLO (piras mario)

Se le cose scritte da Farina sono vere, mi chiedo come riuscirà Don Gallo a guadagnare un pò di spazio in Purgatorio. Confidiamo nella Misericordia e nella Pietà del Giudice, e preghiamo per Don Gallo. Conoscendo purtroppo la severità del giudizio sui consacrati saranno necessarie molte preghiere. Chi lo ha conosciuto e amato sappia che questo è il momento di dimostrarglielo