BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Rubriche

VIRUS ZIKA/ L'Onu chiede l'aborto di massa, ma si dimentica di Seveso 1976

InfophotoInfophoto

Il ministro della Sanità, dinanzi a queste pressioni, cedette, diede il consenso all'aborto libero in quell'area. In 30 si sottoposero ad aborto volontario. Non uno di quei piccini aveva alcuna malattia o difetto. La famosa scienza non aveva capito niente. Diventò ideologia scientifica dell'omicidio preventivo, per seminare comunque il mondo con un precedente. Nessuno sui giornali che avevano di fatto imposto l'aborto riportò la notizia di quella inutile strage (Che sarebbe stata strage inumana comunque, sia chiaro).

Non mi illudo, non ci saranno proteste culturalmente indignate di alcun organo che abbia scritto sulla porta "diritti umani". Ci dovrebbe essere anche il diritto umano delle creature più deboli e indifese, malate o no che siano, di ricevere misericordia, una carezza. Ricordiamoci, parafrasando il Vangelo, di un monito: chi scarta, sarà scartato.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
07/02/2016 - Betulla (paolo recla)

Ma a me il nome Renato Farina ricorda l'affaire "Betulla". E' la stessa cosa? Se sì non so con che coraggio un un tipoi del genere si possa esporre in pubblico. Bah, che brutta roba...

 
06/02/2016 - Ci vuole coraggio (Claudio Scardillo)

Grande Renato! Ci vuole coraggio a scrivere quello che hai scritto. Si perché oggi nel mondo sembra vincere la "menzogna a prescindere". Grandi tragedie passano sotto silenzio senza che nessuno "osi" ricordarle: Grazie per aver ricordato gli aborti di Seveso di cui non parla mai nessuno. E' proprio vero che quando vince la paura vince la menzogna, la stupidità fatta passare per scienza sembra essere lo sport preferito dai media. Ancora una volta per cercare di far passare come normali concetti disumani (aborto) viene usata la 'scienza' giocando sulla paura e sull'ignoranza. Purtroppo è ormai da tempo che ho capito che Unicef, ONU, e molti altri organismi internazionali hanno tradito le ragioni per cui erano stati creati e sono ormai svuotati di significato. Rimangono dispendiose casse di risonanza per interessi di parte: sono ormai inutili ed anacronistici. Bisognerebbe avere il coraggio di eliminarli.