BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BILANCIO/ Beretta (ex assessore): le tasse di Pisapia ridurranno le imprese sul lastrico

Pubblicazione:

Giuliano Pisapia  Giuliano Pisapia

Tutte le fiere che durano una settimana non si faranno più, e questo toglierà la vivacità di alcune vie caratteristiche di Milano. Trovo assurdo l’aumento della Tarsu in maniera spropositata, l’introduzione dell’addizionale Irpef, che poi andrà ad aumentare, perché dallo 0,2 si passerà allo 0,4 e sarà quindi scaglionata. Sono tutte tasse che, invece di rilanciare e proporsi in termini di sviluppo, lo andranno a comprimere sempre di più.

 

Intanto Pisapia si è dimesso dall’Expo …

 

Mentre attua le dismissioni, vedi Sea, Pisapia non fa partire nessuna grande opera e addirittura sta rinunciando a realizzare l’Expo. Fatto ancora più grave è che non vi sia il contenimento della spesa. Il Comune di Milano ha un bilancio di previsione in cui nella spesa corrente vi è una previsione di aumento di 120 milioni di euro. Pisapia non attua quindi nessuna spending review né alcuna riduzione delle uscite, e questo nonostante si sia passati da 16 a 12 assessorati. Significa che la spesa non è sotto controllo e che continuerà ad aumentare e soprattutto che a novembre/dicembre sarà necessario rivedere l’addizionale Irpef per recuperare le minori entrate.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.