BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOTOGP/ Valentino Rossi davanti a Pedrosa nei test di Jerez

Pubblicazione:

Test Rossi R375.jpg

Primi contatti con le nuove moto, in vista della stagione 2009 di MotoGP per i piloti del motomondiale:  E Valentino Rossi conclude la sua straordinaria stagione 2008 mettendosi tutti alle spalle nella seconda e conclusiva giornata di test sul circuito di Jerez de la Frontera. Il pilota della Yamaha ha fatto segnare il tempo di 1'39"429, precedendo di soli 18 millesimi lo spagnolo Daniel Pedrosa e la sua Honda ufficiale. I due si sono resi protagonisti di un accesissimo duello che ha visto prevalere il centauro italiano nelle ultimissime battute della due ore di prove cronometrate. Distacchi abissali per tutti gli altri, a cominciare da Lorenzo, compagno di squadra di Valentino che ha chiuso a quasi un secondo dal pilota di Tavullia. Seguono Elias, De Angelis e il neo acquisto della Ducati, Hayden.
Difficoltà per Dovizioso, alle prese con problemi di affiatamento con la Honda HRC, che chiude con il decimo tempo. Si è rivisto in pista anche Sete Gibernau, in sella alla Ducati: per lui nono tempo e un po’ di ruggine da togliersi di dosso. Assente, ovviamente, Casey Stoner, convalescente dopo il recente intervento effettuato per risolvere i problemi al polso.
 

Contento per il buon esito dei test Valentino Rossi: “La pista oggi era un po’ più asciutta, così siamo riusciti a migliorarci in maniera consistente e a fare anche un eccellente lavoro. Abbiamo lavorato parecchio sulla nuova moto e provato cose diverse rispetto a ieri, comprese parti del motore, e siamo risultati abbastanza veloci. Sembra che stiamo andando nella direzione giusta con la nuova moto e io sono contento di questo. Spero che le informazioni che abbiamo raccolto aiutino gli ingegneri a migliorare la moto e non vedo l’ora di provare la prossima evoluzione a Sepang. Ritengo che questi primi test con la novità del fornitore unico di gomme siano stati abbastanza positivi e la Bridgestone ha fatto un grande lavoro, sebbene non sarà facile per loro decidere quali gomme uasre e su quali circuiti. In tutti i casi mi auguro che il prossimo anno ci sia una bella battaglia con tutti allo stesso livello per quanto riguarda le gomme. Ora non vedo l’ora di un po’ di vacanze e la prossima settimana andrò in Galles per una gara di rally, dove spero di divertirmi. E’ stato un anno fantastico e sono davvero felice di aver chiuso la stagione con questo miglior tempo nel test. Non è una cosa enorme ma dà morale a me e alla squadra. Possiamo andare in vacanza fiduciosi di essere in ottima forma!”
Per tutti, il prossimo appuntamento sarà in Malesia, per i primi test del 2009.
 

 

I tempi dei test di Jerez:

1. Rossi (Ita-Yamaha) 1'39"429 (54 giri)
2. Pedrosa (Spa-Honda) 1'39"447 (47)
3. Lorenzo (Spa-Yamaha) 1'40"426 (58)
4. Elias (Spa-Honda) 1'40"448 (56)
5. Hayden (Usa-Ducati) 1'40"486 (49)
6. De Angelis (RSM-Honda) 1'40"486 (70)
7. Kallio (Fin-Ducati) 1'40"564 (54)
8. Edwards (Usa-Yamaha) 1'40"604 (39)
9. Gibernau (Spa-Ducati) 1'40"856 (48)
10. Dovizioso (Ita-Honda) 1'40"966 (46)
11. Canepa (Ita-Ducati) 1'41"077 (48)
12. Toseland (Gbr-Yamaha) 1'41"740 (45)
13. Guareschi (Ita-Ducati) 1'42"906 (46)
14. Takahashi (Jap-Honda) 1'42"918 (60)
 



© Riproduzione Riservata.