BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Toyota iQ, la grande piccola giapponese

Pubblicazione:

Toyota iQ_R375.jpg

 

Toyota presenta iQ: la quattro posti più piccola del mondo. Lunga meno di tre metri, ma così flessibile da trasportare quattro persone, la iQ è l’ultima rivoluzione di Toyota presenta con un design innovativo, mostrando forme totalmente nuove.

Attraverso una serie di innovazioni straordinarie, Toyota ha inaugurato un nuovo capitolo nella storia del design automobilistico. Pensare “in piccolo” sarà la grande novità del futuro. iQ è un esempio innovativo di miniaturizzazione in cui l’aspetto tecnologico è stato ulteriormente sviluppato per raggiungere l’obiettivo di produrre un’autovettura “mini” dai grandi spazi a disposizione per conducente e passeggeri. Ogni elemento è stato lavorato e ripensato per ampliare al massimo lo spazio interno. Se all’esterno l’architettura dell’auto è più compatta, all’interno, pur con una serie crescente di elementi innovativi, essa ha mantenuto la sua eleganza. Per dare un maggior spazio alle gambe, Toyota ha creato una borsa portaoggetti morbida e rimovibile, ed inoltre per conservare le cose di valore è stato ideato un ingegnoso “contenitore segreto” inserito sotto il sedile posteriore. Nel suo complesso, questa “corsa allo spazio” ha tenuto in considerazione creatività e comodità. Il risultato sotto gli occhi: la iQ, si presenta spaziosa all’interno e compatta all’esterno, non togliendo nulla in fatto alla comodità.

La nuova e agile iQ rivoluziona, quindi, il concetto di auto grazie a un design dinamico, a un’ingegneria avanzata, ad una manovrabilità da record in città ed una stabilità sorprendente nei percorsi extra urbani. In quest’auto le emissioni di CO2 sono ridotte fino a 99 g/km e il consumo si attesta a 4.3 litri per 100 km.

Progettata in Europa secondo i dettami della tradizione Toyota, la iQ è innovativa ed elegante, pratica e comoda. Inoltre, è un omaggio pulito ed ecologico all’innovazione ingegneristica, con un occhio di riguardo in fatto di sicurezza, piacere di guida ed equipaggiamento.

Le rivoluzionarie innovazioni ingegneristiche della Toyota iQ e la tecnologia miniaturizzata assicurano il pieno comfort per quattro passeggeri in un veicolo lungo meno di tre metri. Se si desidera poi un maggiore spazio per i bagagli o si hanno altre necessità, è sufficiente abbassare uno dei due sedili posteriori.

La Toyota iQ va al di là dell’idea di flessibilità che è solitamente associata a un’automobile compatta. La nuova iQ trasforma il concetto tradizionale di automobile. Le sue linee sono state progettate per trasmettere un forte senso di fiducia e per godere appieno della propria libertà.

Appare solida, con fiancate alte e diritte, una linea dell'abitacolo filante, con un parabrezza di grandi dimensioni, i vetri laterali bassi e allungati e il lunotto che abbraccia tutto il retro fino ai due piccoli vetri laterali che si raccordano alla forma delle luci posteriori.

La vista laterale mette in luce la forma cubica, dai fianchi abbondanti, con fari davanti e luci posteriori piccole.

All’interno come all’esterno, l’automobile incarna la filosofia stilistica Toyota “Vibrant Clarity”: elementi all’apparenza contrastanti che si combinano in un insieme armonico. Il risultato è un design innovativo, ma profondamente “umano”. Grazie all’intelligente posizionamento delle ruote posteriori e del motore, che permette di sterzare con un angolo molto più ampio, la iQ supera tutte le altre in agilità. Con un raggio di sterzata di soli 3.9 metri per una lunghezza complessiva di 2.985 metri, parcheggiare diventa un piacere e non un compito ingrato. Inoltre, in autostrada dove si raggiungono alte velocità o nelle strade a tornanti, la iQ, grazie alle sue linee aerodinamiche, a un baricentro basso e a sospensioni di nuova generazione, mantiene un’incredibile stabilità.

 

La iQ è motorizzata con il tre cilindri 998cc che equipaggia anche la Toyota Aygo. 150 km/h di velocità massima, è abbinato al cambio CVT Multidrive, che consente alla IQ di raggiungere i 100 km/h in 15,5 secondi. Consumi contenuti (21 km/litro dichiarati), e possibilità, a richiesta, del cambio manuale a cinque marce con cui la IQ diventa più brillante (14,7 secondi per lo 0-100 km/h).

La iQ ha elevato gli standard di sicurezza per le piccole automobili. Al fine di proteggere gli occupanti nel caso di collisioni frontali, laterali o posteriori, essa è stata fornita di nove airbag (dotazione standard). Per la prima volta al mondo, un’automobile ha incluso nel lunotto posteriore un airbag che si trova dietro ai poggiatesta dei passeggeri posteriori facendogli da scudo e gonfiandosi automaticamente nel caso di tamponamento posteriore.

Per ottenere il massimo piacere di guida in sicurezza, la iQ è stata dotata di freni e trazione di ultima generazione, in genere installati solo su automobili molto più grandi: ABS e Distribuzione Elettronica della Forza Frenante (EBD) si attivano insieme per garantire la sicurezza in caso di frenate improvvise. Il Controllo di Stabilità del Veicolo (VSC) e il Controllo di Trazione (TRC) aiutano le naturali capacità di guida quando si curva in maniera decisa o su fondi con scarsa aderenza, frenando e sterzando perevitare gli ostacoli. Con questa garanzia di protezione a 360 gradi della iQ, Toyota punta ad ottenere le 5 stelle nei severi test Euro NCAP, il più alto grado di sicurezza riconosciuto dall’indipendente European New Car Assessment Programme.

 

Prezzo di 13.600,00 euro, cambio Multidrive incluso, con pacchetto opzionale da 1.200,00 euro con il quale il climatizzatore diventa automatico, il sistema Smart Entry consente l’accesso senza chiave dalle porte lato guidatore e passeggero e nel bagagliaio, ed è abbinato al pulsante di start per maggiore praticità. Questo pacchetto prevede inoltre i sensori pioggia e crepuscolare, i retrovisori esterni riscaldati e ripiegabili e lo specchio retrovisore interno elettrocromatico.

In arrivo, più avanti, la versione Diesel e ibrida.

 



© Riproduzione Riservata.