BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOTOGP/A Le Mans Pedrosa davanti a tutti, Valentino solo sesto

Pubblicazione:

Pedrosa_FN1.jpg

A Le Mans, Dani Pedrosa, nel corso delle prima giornata di libere è apparso il pilota più in palla del quartetto che guida il mondiale della classe regina, facendo registrare il miglior tempo in entrambe le manches.
Nella mattinata, la classifica vedeva lo spagnolo in testa con il tempo di 1’34”227, con alle spalle Lorenzo, Rossi e Stoner, nello stesso ordine della classifica iridata: tutti capaci di scendere sotto il muro dell’1’35”.
Nella seconda ora di prove libere, zampata di Colin Edwards, che è rimasto al comando per buona parte della sessione, superato prima da Stoner e, nelle ultime tornate, da Pedrosa (1’34”227). Solo sesto, sopravanzato anche da Vermulen in sella alla Suzuki, Valentino Rossi, che non è riuscito a migliorare la prestazione fatta registrare al mattino.
Solita prova maiuscola per Jorge Lorenzo, autore anche di una scivolata per fortuna senza conseguenze: per lui secondo tempo nella prima ora e quarto nella seconda. Mica male per uno che corre con due fratture.
Chiude la top ten, nella seconda ora, Andrea De Angelis, in sella alla Honda del Team Gresini, mentre perdono posizioni gli altri italiani Capirossi e Dovizioso rispettivamente 11°, 13°, che vanno a far compagnia a Marco Melandri, che, con il 14° tempo (al mattino non aveva saputo far meglio di una deludente quindicesima posizione) ha evidenziato nuovamente problemi di feeling con la sua Ducati Desmodieci GP8.

Domani, tempo permettendo (potrebbe cadere la pioggia) assalto alla pole, con i soliti quattro a giocarsela e con il texano Edwards possibile guastafeste.
Due curiosità: Domenica 100° GP per Casey Stoner e, in caso di un’affermazione di Valentino Rossi, il pesarese raggiungerebbe lo spagnolo Nieto a quota 90 vittorie: davanti a loro, a 122 e quasi irraggiungibile, il mito Giacomo Agostini.
 
Prove Libere 1
1 Pedrosa (Honda) 11’34”646
2 Lorenzo (Yamaha) 11’34”779
3 Rossi (Yamaha) 1’34”886
4 Stoner (Ducati) 1’34”967
5 Edwards (Yamaha) 1’35”319
6 Vermeulen (Suzuki) 1’35”502
7 Dovizioso (Honda) 1’35”574
8 Nakano (Honda) 1’35”672
9 Hopkins (Kawasaki) 1’35”743
10 Toseland (Yamaha) 1’35”874
 
 
Prove Libere 2
1 Pedrosa (Honda) 1’34”227
2 Stoner (Ducati) 1’34”276
3 Edwards (Yamaha) 1’34”287
4 Lorenzo (Yamaha) 1’34”487
5 Vermeulen (Suzuki) 1’34”630
6 Rossi (Yamaha) 1’34”959
7 Nakano (Honda) 1’35”047
8 De Puniet (Honda) 1’35”073
9 Hopkins (Kawasaki) 1’35”133
10 De Angelis (Honda) 1’35”239
 
(Maurizio Saporiti)


© Riproduzione Riservata.