BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FORMULA 1/ La cronaca: prima fila tutta Ferrari

Pubblicazione:

Massa_qual_monaco_FN1.jpg

Felipe Massa conquista la pole nelle qualifiche del GP di Montecarlo, alle sue spalle l’altro ferrarista Kimi Raikkonen. La giornata era cominciata con la pioggia che aveva disturbato le libere del mattino: dominio delle McLaren, con Kovalainen e Hamilton e poi tutti in pista a provare gli assetti in configurazione da bagnato. McLaren, quindi, candidate alla conquista della pole qui a Monte Carlo, visto il predominio dimostrato anche nelle libere di giovedì.

La situazione meteo è man mano migliorata, tanto che nella sessione valida per la pole, si correva con condizioni di pista asciutta. Prima manche, e subito fuori Fisichella, che a causa di problemi tecnici, nella sessione delle libere del mattino non era sceso in pista. Nella seconda manche, Raikkonen faceva segnare il miglior tempo e faceva ben sperare per la fase decisiva in cui si assegna la pole. Fuori a sorpresa Hidfeld su BMW. Da segnalare, proprio nelle fasi conclusive della seconda manche, uno spettacolare incidente, vittima David Coulthard, che all’uscita del tunnel perdeva il controllo della monoposto e andava a sbattere violentemente contro le barriere protettive: la macchina, fortunatamente, proseguiva la sua corsa nella via di fuga della chicane, evitando ulteriori e pericolose botte e il pilota usciva indenne dall’abitacolo. A causa dei danni riportati dalla sua monoposto, il pilota scozzese della Red Bull ha dovuto rinunciare all’ultima parte delle qualifiche.

Nella terza e decisiva manche, i ferraristi, montando gomme morbide, stabilivano il miglior tempo dapprima con Raikkonen (1'15"815 ) e proprio sul filo della bandiera a scacchi, con Felipe Massa (1’15”787), che bruciava il proprio compagno di squadra per una manciata di centesimi. Grande prestazione, quindi, delle monoposto di Maranello, che in un circuito come quello di Monte Carlo, dove i sorpassi sono difficili da effettuare, vanno a prendersi la prima fila a discapito delle rivali McLaren, e si assicurano un gran bel vantaggio per la gara di domani. Conferma per Kubica su BMW con il quinto tempo e ottima prestazione per Nico Rosberg, che al volante della Williams partirà in terza fila. Per la gara di domani è prevista la pioggia all’80%
 

Griglia di partenza
1. Massa (Bra, Ferrari) in 1’15”787
2. Raikkonen (Fin, Ferrari) 1'15"815

3. Hamilton (Gbr, McLaren) 1'15"839
4. Kovalainen (Fin, McLaren) 1'16"165

5. Kubica (Pol, Bmw Sauber) 1'16"171
6. Rosberg (Ger, Williams) 1'16"548

7. Alonso (Spa, Renault) 1'16"852
8. Trulli (Ita, Toyota) 1'17"203

9. Webber (Aus, Red Bull) 1'17"343
10. Coulthard (Gbr, Red Bull) Senza tempo

Eliminati alla seconda manche
11. Glock (Ger, Toyota)
12. Button (Gbr, Honda)
13. Heidfeld (Ger, Bmw Sauber)
14. Nakajima (Jap, Williams)
15. Barrichello (Bra, Honda)

Eliminati alla prima manche
16. Bourdais (Fra, Toro Rosso)
17. Piquet (Bra, Renault)
18. Vettel (Ger, Toro Rosso)
19. Sutil (Ger, Force India)
20. Fisichella (Ita, Force India)



© Riproduzione Riservata.