BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOTORI/ La nuova Porsche Cayenne Turbo S: un mostro di potenza e tecnologia

Pubblicazione:

Cayenne_FN1.jpg

Un mostro di potenza: è la nuova Cayenne Turbo S presentata recentemente in occasione del salone dell’auto a Pechino. Equipaggiata con motore biturbo V8, 4.800 cc ad iniezione diretta che sviluppa una potenza di 550 CV, coppia massima 750 Nm tra i 2.250 e i 4500 giri/min, la nuova nata della casa tedesca non lesina nemmeno sulle prestazioni, che sono di tutto rispetto per un SUV: accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi e velocità massima di 280 km/h, che non è poco, considerando il fatto che la belva pesa la bellezza di 2.355 kg. Grinta da vendere e grande personalità sportiva per la top della gamma Cayenne: non a caso la presentazione è avvenuta in un paese del continente asiatico, culla dei nuovi mercati emergenti, dove è alta la richiesta di vetture supersportive ed esclusive e la Turbo S nasce proprio in virtù di questo.

Nonostante le prestazioni super, la sicurezza è garantita: sistema integrale permanente Porsche Traction Management, con distribuzione di coppia al 38 % sull’assale anteriore e al 62 % al retrotreno, impianto frenante di nuova generazione a dischi carboceramici, sviluppato per il settore motorsport e disponibile per la prima volta per la fascia di alta gamma a cui appartiene la Turbo S, disponibile su richiesta, con dischi anteriori da di 410 mm di diametro, e posteriori da 370 mm. Le pinze anteriori a 6 pistoncini e posteriori a 4 pistoncini garantiscono, inoltre, elevati valori di decelerazione. Esteriormente, la Turbo S si differenzia dalle altre Cayenne per i passaruota e le griglie delle prese d’aria verniciati nello stesso colore della vettura, per i cerchi in lega da 21 pollici e per l’impianto di scarico con i due doppi tereminali in microfusione di alluminio, che le danno un aspetto ancor più aggressivo. Esclusivo, il nuovo colore grigio lava metallizzato, che rende la Cayenne Turbo S unica.

Equipaggiamento di serie da brivido, a sottolineare la straordinarietà di questo modello di punta della serie: sedili anteriori sportivi, per garantire maggior comfort nella guida, sedili posteriori esterni sagomati e rivestimenti interni in pelle disponibili in due differenti combinazioni. Monitor touch screen per il Porsche Communication Management di ultima generazione, comprendente il modulo di navigazione con disco fisso, con un’ampia gamma di funzioni a disposizione del guidatore, interfaccia Bluetooth e modulo TV per la ricezione analogica e digitale terrestre del segnale televisivo. Il Bose Surround Sound-System, offerto di serie con 14 altoparlanti con potenza di 410 watt, permette riprodurre musica e video con un eccellente livello qualitativo. La Cayenne Turbo S dispone di un telaio dotato di sospensioni pneumatiche con regolazione dell’assetto e dell’altezza incluso il Porsche Active Suspension Management (PASM), di serie, in combinazione con il Porsche Dynamic Chassis Control (PDCC) e il sistema Servotronic che regola la rigidità dello sterzo in base alla velocità della vettura. Il costo della Cayenne Turbo S, che verrà commercializzata a partire dal prossimo mese di ottobre, è di 134.870 euro, e i consumi, secondo i dati forniti dalla casa, non dovrebbero discostarsi dalla versione precedente, la Cayenne turbo.

(Maurizio Saporiti)



© Riproduzione Riservata.