BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

La nuova Lancia Delta: grinta, eleganza e tradizione

Pubblicazione:

L_Delta_02_1024_FN1.jpg

Arriva sul mercato la nuova Lancia Delta, con un design accattivante, fedele alla vocazione innovatrice del marchio. Tradizione ed eleganza Lancia si sposano con soluzioni originali unendo armoniosamente la grinta di una sportiva con il benessere fruibile di una berlina. A prima vista, la nuova Lancia Delta si fa apprezzare per il design moderno, ricercato e accattivante, in linea con l’inconfondibile stile Lancia degli ultimi anni: caratterizzata da una calandra imponente e da un frontale grintoso, a rendere più dinamico il tutto ci pensano la presa d’aria inferiore, i proiettori innovativi ornati da una fila di LED nel profilo basso e il tetto Granluce (un “flying bridge” d’ispirazione nautica), l’imponente “ponte di volo” vetrato che unisce parabrezza e lunotto, in un singolare effetto cromatico. Nella parte posteriore i fanali verticali a LED dettano un tocco finale in fatto classe ed eleganza.

Accoglienti gli interni, grazie ad una cura raffinata e alla comodità: l’uso di materiale fonoassorbente (denominato Noise Absorbing Roof), garantisce una grande silenziosità di marcia. Inoltre, oltre ad un’abitabilità straordinaria per la categoria (passo di ben 2,7 metri e dimensioni di tutto rispetto per una vettura compatta: lunga 4,5 metri, larga 1,8 metri ed alta 1,5 metri), a fare dell’abitacolo un vero e proprio salotto contribuisce il sedile posteriore scorrevole con schienale reclinabile (fino a 25°) che permette o di aumentare il già spazioso vano baule (380 litri, 465 con i sedili posteriori scorrevoli) oppure, arretrandolo e inclinandolo opportunamente, di ottenere un più spazio per un totale relax. Alla straordinaria cura degli interni corrisponde una forte caratterizzazione “tecnologica” della strumentazione: consolle, volante, climatizzatore e dotazione “infotainment” presentano lo stesso trattamento cromatico e impiego dei materiali, con un effetto metallico e tecnologico che spicca sull’intera plancia. Anche nel campo dell’intrattenimento, Lancia Delta vuole stupire con l’utilizzo di dispositivi e sistemi tra i più avanzati: dall’impianto Blaukpunt di serie, all’impianto Hi-fi Bose (a richiesta) con lettore CD ed MP3 completo di comandi al volante, alle innumerevoli funzioni del Blue&Me, il sistema realizzato con Microsoft che offre Vivavoce con interfaccia Bluetooth e riconoscimento vocale evoluto, porta USB, lettore MP3 ed SMS interpreter.

Infine, su Lancia Delta debutta “Instant Nav”, un nuovissimo sistema di navigazione satellitare: studiato con Magneti Marelli, l’innovativo dispositivo assicura performance multimediali di alto livello, grande semplicità di utilizzo e una perfetta integrazione di numerose funzioni in unico sistema: dall’interfaccia USB ai comandi vocali, dalla gestione delle mappe su SD card allo schermo ad alta risoluzione. Al momento del lancio saranno tre le motorizzazioni proposte, benzina e diesel, che si contraddistinguono per innovazione tecnologica e performance, tutti sovralimentati e abbinati a cambi con 6 marce (manuali, robotizzati o automatici): 1.4 Turbo Jet da 120 CV e 150 CV (entrambi a benzina) e il 1.6 turbodiesel MultiJet da 120 CV (Euro 5), con un avanzato cambio robotizzato. A questi si aggiungeranno successivamente due assolute novità: il 2.0 MultiJet da 165 CV e il 1.9 Twin Turbo MultiJet da 190 CV. La gamma sarà poi completata con un altro innovativo propulsore: il 1.8 Di Turbojet da 200 CV (motore “ad iniezione diretta di benzina” abbinato a un moderno cambio automatico a 6 marce). Tutti Euro 5, a ribadire anche il concetto di “eleganza” nel rapporto con l’ambiente.

A completare le prestazioni motoristiche, concorre una meccanica altrettanto performante ed innovativa, ad iniziare dall’Absolute Handling System, il sistema di controllo della stabilità evoluto che, grazie a funzioni aggiuntive quali il LTF (Linearization Torque Feedback) migliora decisamente la sensazione di dominio della vettura in curva, soprattutto alle alte velocità. Lancia Delta adotta le sospensioni elettroniche a smorzamento variabile (Reactive Suspension System) che migliorano notevolmente il comfort di marcia ed esaltano ancora di più il piacere di guida (il sistema regola attivamente l’assetto secondo il tipo di strada e le sollecitazioni di guida). Completano la dotazione della Delta il sistema di parcheggio semi-automatico, il sistema “Driving Advisor” che, con una leggera vibrazione del volante, avvisa il guidatore quando si sta per uscire dalla propria corsia di marcia (utilissimo in caso di scarsa visibilità, come nebbia o forte pioggia) e il sistema di assistenza automatica al parcheggio. Commercializzazione a partire dalla fione di giugno e prezzi compresi tra i 21.500,00 e i 30.700,00 euro.

(Maurizio Saporiti)



© Riproduzione Riservata.