BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Alfa Mi.To, il futuro dell'auto parte dal nome

Pubblicazione:

alfaromeomito_FN1.jpg

In attesa del debutto che avverrà a fine giugno, Alfa Romeo ha addirittura realizzato un blog (www.alfamitoblog.com) dedicato alla nuova Alfa Mi.To, la nuova sportiva compatta della casa del biscione, attraverso cui i blogger potranno esprimere liberamente la loro opinione, dando vita così a una vera e propria community. Inoltre, tra gli utenti registrati, alcuni saranno scelti per trascorrere una giornata indimenticabile a contatto con gli esperti dell’Alfa Mi.To presenti sia al Centro Stile Alfa Romeo, sia sulle piste del Centro Prove di Fiat Group Automobiles in Lapponia.

L’Alfa Romeo Mi.To, il cui nome, dalla duplice chiave di lettura, da una parte richiama l’aspetto emozionale, e dall’altra, con il gioco della punteggiatura, il profondo legame tra passato e futuro, tra Milano e Torino, riprende lo stile della 8C Competizione, riconoscibile soprattutto nel “trilobo” frontale che contraddistingue il paraurti e dalla forma dei proiettori e dei fari posteriori a Led. Per quanto riguarda le prestazioni l’offerta sarà di 4 motori tutti Turbo (benzina e diesel), che andranno dal 90 CV fino al 155 CV, senza escludere la possibilità, in futuro, di un ampliamento della gamma con potenze ancora maggiori. Alfa Mi.To offre un assetto sportivo, caratterizzato dalle sospensioni contrattive di serie su tutti gli allestimenti e motorizzazioni e massima sicurezza, attiva, passiva e preventiva, garantita dal sistema di stabilità VDC.

Un innovativo dispositivo per il controllo elettronico della stabilità, denominato DNA, sarà il vero plus in dotazione sulla Mi.To: agirà sulle tre modalità di guida, sportiva (Dynamic), urbana (Normal) e per le condizioni di difficile aderenza (All weather). Maggiori dettagli, circa i prezzi e le dotazioni, saranno disponibili in occasione del lancio, previsto verso la fine del mese di giugno.

(Maurizio Saporiti)



© Riproduzione Riservata.