BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Maserati Quattroporte, uno degli ultimi disegni di autore di Pininfarina

Pubblicazione:

Maserati-4porte_FN1.jpg

Maserati Quattroporte, il modello che ha dato vita alla categoria “Sport Luxury Sedan” è da considerarsi un vero e proprio capolavoro di Maserati. Dopo un quinquennio di successi con oltre 15.000 vetture vendute e 46 premi vinti a livello internazionale, la Maserati Quattroporte si presenta in una nuova veste e con una meccanica rinnovata.

Riprendendo una similitudine artistica, così come Leonardo da Vinci ha rivisto, completato e ricreato la sua opera “La Vergine delle Rocce”, e Matisse, circa 400 anni più tardi, ha dipinto “Le Luxe” per poi produrne un secondo esemplare, Maserati realizza il suo secondo “disegno”: la nuova Maserati Quattroporte.

Come le opere dei due grandi artisti sono sostanzialmente, benché delle stesse dimensioni e di composizione molto simili, dei nuovi dipinti, con uno stile d'esecuzione che le rende versioni più influenti, così Maserati Quattroporte è stata rivista e affinata in una chiave più moderna, fresca ma sempre rispettosa della classe, esclusività ed eleganza dello stile Maserati Quattroporte, grazie anche all’indiscutibile e sapiente mano di Pininfarina, recentemente scomparso.

Personalità e fascino declinate in due prodotti: Quattroporte e Quattroporte S. La prima monta il classico propulsore 8 cilindri a V da 4,2 litri e 400 cv, mentre la seconda adotta il nuovo motore 8 cilindri a V da 4,7 litri da 430 cv, coppia massima 490 Nm a 4.750 giri, appena introdotto sulla GranTurismo S con specifiche differenti. Entrambe le vetture utilizzano solo la trasmissione automatica a 6 rapporti realizzata in collaborazione con ZF.

Gli interventi estetici più importanti riguardano gli elementi caratterizzanti più riconoscibili: il frontale, dove spicca la nuova calandra con alette verticali che esprime una evidente continuità stilistica con la GranTurismo, e i rinnovati gruppi ottici anteriori e posteriori, caratterizzati dall'utilizzo dei LED.

Nella fiancata, il brancardo è più marcato e dà maggior armonia e continuità, integrandosi con i nuovi paraurti che presentano una fascia di protezione più ampia e un disegno della parte posteriore più deciso. Nuovi sono anche gli specchi retrovisori, che hanno una forma più slanciata e sono inglobati in maniera ancora più “pulita” nelle portiere.

Gli interni hanno una nuova consolle centrale con i comandi più raccolti e migliorati dal punto di vista ergonomico, mentre è stata completamente rinnovata la gamma di sistemi di navigazione della vettura, costituita dal Nuovo Maserati Multimedia System.

Debuttano rispettivamente su Quattroporte S e Quattroporte due nuove pelli: Marrone Corniola e Sabbia, che reinterpreta il beige già in gamma.

Le nuove Maserati Quattroporte e Maserati Quattroporte S verranno commercializzate a partire dal mese di settembre, prezzi da 116.000 a 125.000 euro.

 

(Maurizio Saporiti)

 



© Riproduzione Riservata.