BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FORMULA 1/ Valencia: pole per Massa davanti a Hamilton. Raikkonen quarto

Pubblicazione:

Massa_Hamilton375x255_230808.jpeg

La formula uno fa tappa a Valencia, sul nuovo circuito cittadino. C’è molta attesa per il gran premio che si disputa per la prima volta sul nuovo tracciato stradale nella splendida e avveniristica Valencia.
Tutto è stato fatto per bene, la sede stradale è abbastanza larga, molto più di Montecarlo, i box sono posizionati negli ex magazzini portuali che nel corso della Coppa America di vela avevano ospitato le barche che si sfidavano per il prestigioso trofeo. Tanto grandi da poter ospitare al loro interno i mastodontici Tir delle scuderie. Ci sono pure squadre di sommozzatori sparse nei punti strategici del percorso: trattandosi di una pista ricavata dalla sede stradale vicino al mare, non si sai mai che qualcuno sbagli e finisca dritto in acqua. Le vetture transiteranno anche sul ponte mobile progettato dal famoso architetto Calatrava, e utilizzato per permettere alle barche dalle altissime vele della Coppa America di poter accedere al porto.
I piloti hanno preso contatto con il nuovo circuito anche attraverso i simulatori, per poi poterlo finalmente testare nelle libere del venerdì. Anche se il circuito era nuovo per tutti, per la pole è stata vera battaglia: l’ha spuntata Felipe Massa, brasiliano della Ferrari, con il tempo di 1’38”989 davanti a Lewis Hamilton, a un redivivo Kubica con la sua BMW e all’altro ferrarista Raikkonen, apparso ancora una volta sottotono nell’ultima fase delle qualifiche. Al Q1 escono subito di scena le due Honda e Coulthard con la Red Bull. Ma è il Q2 a riservare la sorpresa della giornata: fuori l’idolo di casa Fernando Alonso su Renault, autore, tra l’altro di un buon tempo nella prima tornata delle qualifiche. Per l’ex campione del mondo si tratta della peggior qualifica stagionale. Buone, invece, le prestazioni di Sebastian Vettel e di Bourdais, entrambi al volante della Toro Rosso: il tedesco fa registrare il sesto tempo che gli vale la terza fila, mentre il francese centra la top ten con il decimo tempo. Buona anche la prestazione di Jarno Trulli che porta la sua Toyota in quarta fila.

I RISULTATI
 

Felipe Massa (Bra-Ferrari) 1’38”176 1’37”859 1’38”989 
Lewis Hamilton (Gbr-McLaren Mercedes) 1’38”464 1’37”954 1’39”199 
Robert Kubica (Pol- BMW Sauber) 1’38”347 1’38”050 1’39”392
Kimi Räikkönen (Fin-Ferrari) 1’38”703 1’38”229 1’39”488 
Heikki Kovalainen (Fin-McLaren Mercedes) 1’38”656 1’38”120 1’39”937 
Sebastian Vettel (Ger-Toro Rosso) 1’38”141 1’37”842 1’40”142 
Jarno Trulli (Ita-Toyota) 1’37”948 1’37”928 1’40”309 
Nick Heidfeld (Ger-BMW Sauber) 1’38”738 1:’37”859 1’40”631 
Nico Rosberg (Ger- Williams) 1’38”595 1’38”336 1’40”721 
Sebastien Bourdais (Fra-Toro Rosso) 1’38”622 1’38”417 1’40”750 
Kazuki Nakajima (Jpn-Williams) 1’38”667 1’38”428    
Fernando Alonso (Spa- Renault) 1’38”268 1’38”435  
Timo Glock (Ger-Toyota) 1’38”532 1’38”499    
Mark Webber (Aus-Red Bull-Renault) 1’38”559 1’38”515    
Nelsinho Piquet (Bra-Renault) 1’38”787 1’38”744    
Jenson Button (Gbr-Honda) 1’38”880    
   
David Coulthard (Gbr-Red Bull) 1’39”235       
Giancarlo Fisichella (Ita-Force India) 1’39”268       
Rubens Barrichello (Bra-Honda) 1’39”811       
Adrian Sutil (Ger-Force India) 1’39”943    

 



(Maurizio Saporiti)



© Riproduzione Riservata.