BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FORMULA1/ A Monza Vettel (21 anni) conquista la sua prima pole: è il più giovane nella storia

Pubblicazione:

hamilton_monzaR375_13set08.jpg

La pioggia cade copiosa a Monza e porta bene a Sebastian Vettel, 21 anni, da oggi il più giovane pilota ad aver conquistato una pole position in Formula 1. Il pilota tedesco al volante della Toro Rosso, partirà davanti a tutti nel Granpremio d’italia sul circuito di Monza. Con il tempo di 1’37”555 il giovane pilota si mette alle spalle Kovalainen su McLaren Mercedes, Mark Webber con la Red Bull e il compagno di scuderia Sebastien Bourdais. Solo sesto Felipe Massa con la sua Ferrari. Ma le sorprese si sono registrate nel Q2 di queste qualifiche: sul circuito piove e tutte le vetture escono immediatamente con gomme rain per fare i tempi. La pioggia aumenta di intensità, i tempi sul giro salgono, e a farne le spese sono il ferrarista Raikkonen, Hamilton, uscito in un primo momento con le intermedie, e Kubica che non riescono a qualificarsi per il Q3 decisivo per ottenere la pole. Molto probabilmente l’assetto delle vetture degli esclusi eccellenti è in configurazione da asciutto (la velocissima pista di Monza prevede poco carico aerodinamico, controindicato in condizioni, appunto, di pista bagnata), ma la posizione sulla griglia di partenza, Raikkonen 14°, Hamilton 15°, anche in condizioni di bel tempo, potrebbe creare non pochi problemi, soprattutto ad Hamilton, in lotta con Massa per il mondiale. Chi, infatti, potrebbe trarre giovamento da tale situazione, è proprio Massa: il ferrarista, partendo dalla terza fila (nel Q2 è riuscito ha strappare in extremis il decimo tempo che gli consentiva di partecipare al Q3), ha l’occasione per tentare il sorpasso nei confronti di Hamilton e di portarsi al comando della classifica mondiale.

 

La griglia di partenza      
  Q1 Q2 Q3
1 Sebastian Vettel (Ger-Toro Rosso) 1’35”464 1’35”837 1’37”555
2 Heikki Kovalainen (Fin-McLaren Mercedes) 1’35”214 1’35”843 1’37”631
3 Mark Webber (Aus-Red Bull-Renault) 1’36”001 1’36”306 1’38”117
4 Sebastien Bourdais (Fra-Toro Rosso) 1’35”543 1’36”175 1’38”445
5 Nico Rosberg (Ger- Williams) 1’35”485 1’35”898 1’38”767
6 Felipe Massa (Bra-Ferrari) 1’35”536 1’36”676 1’38”894
7 Jarno Trulli (Ita-Toyota) 1’35”906 1’36”008 1’39”152
8 Fernando Alonso (Spa- Renault) 1’36”297 1’36”518 1’39”751
9 Timo Glock (Ger-Toyota) 1’35”737 1’36”525 1’39”787
10 Nick Heidfeld (Ger-BMW Sauber) 1’35”709 1’36”626 1’39”906
11 Robert Kubica (Pol- BMW Sauber) 1’35”553 1’36”697  
12 Giancarlo Fisichella (Ita-Force India) 1’36”280 1’36”698  
13 David Coulthard (Gbr-Red Bull) 1’36”485 1’37”284  
14 Kimi Räikkönen (Fin-Ferrari) 1’35”965 1’37”522  
15 Lewis Hamilton (Gbr-McLaren Mercedes) 1’35”394 1’39”265  
16 Rubens Barrichello (Bra-Honda) 1’36”510    
17 Nelsinho Piquet (Bra-Renault) 1’36”630    
18 Kazuki Nakajima (Jpn-Williams) 1’36”653    
19 Jenson Button (Gbr-Honda) 1’37”006    
20 Adrian Sutil (Ger-Force India) 1’37”417    

 

< br/>
© Riproduzione Riservata.