BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOTOGP/ Indianapolis, prove libere: nel diluvio domina West

Pubblicazione:

west1R375_12set08.jpg

Il Motomondiale è sbarcato di nuovo negli Stati Uniti, per correre, per la prima volta, sull’Indianapolis Motor Speedway, teatro della mitica 500 miglia di Indianapolis e nel recente passato anche di alcune gare di F1 (come non ricordare la celebre edizione con solo sei vetture in pista con gomme Bridgestone causa il forfait delle Michelin per problemi di sicurezza?).

Circuito inedito, quindi, per i piloti delle due ruote, che hanno subito evidenziato alcune criticità in fatto di sicurezza. Le libere di oggi avrebbero dovuto essere la prova generale per verificare la messa a punto delle moto su un circuito inedito in vista della gara di domenica, ma la pioggia battente che si è riversata sul circuito ha mandato all’aria tutti i piani. Il più veloce è stato, in entrambe le sessioni Anthony West. L’australiano in sella alla verde Kawasaki, a questo punto da considerarsi vero mago della pioggia, ha chiuso con il tempo di 1’53”034, fatto registrare al mattino, lasciandosi alle spalle De Angelis, Stoner e Dovizioso. Attardati Rossi, solo undicesimo e Pedrosa, al debutto con le Bridgestone, in ultima posizione. Nella sessione pomeridiana le cose non sono andate meglio, con la pioggia aumentata di intensità. Sempre West il più veloce, ma con tempi più alti, seguito da Vermulen, De Angelis e Rossi. Solo ottavo Stoner, caduto in mattinata, davanti a Pedrosa, l’unico ad essersi migliorato nel pomeriggio. Diverse le cadute e i fuori pista, viste le condizioni proibitive del tracciato, per fortuna senza conseguenze per i piloti. Speriamo nel bel tempo domani, per assistere a delle belle qualifiche e per rimettere le cose al posto giusto, con buona pace dei maghi della pioggia.

 

Prove Libere 1

 

1 Anthony West (Aus-Kawasaki) 1'53"034

2 Alex De Angelis (Rsm-Honda Gresini) 1'53"151 + 0"117

3 Casey Stoner (Aus-Ducati) 1'53"190 + 0"156

4 Andrea Dovizioso (Ita-Honda Jir) 1'53"704 + + 0"670

5 John Hopkins (USA Kawasaki) 1'53"715 + 0"681

6 Chris Vermeulen (Aus-Suzuki Rizla) 1'53"771 + 0"737

7 Jorge Lorenzo (Spa-Yamaha Fiat) 1'53"850 + 0"816

8 Nicky Hayden (USA-Honda Repsol) 1'53"931 + 0"897

9 Ben Spies (USA-Suzuki Rizla) 1'54"297 + 1"263

10 Toni Elias (Spa-Ducati Alice) 1'54"616 + 1"582

11 Valentino Rossi (Ita-Yamaha Fiat) 1'54"795 + 1"761

12 Randy De Puniet (Fra-Honda) 1'55"072 + 2"038

13 Shinya Nakano (Jap-Honda Gresini) 1'55"074 + 2"040

14 Marco Melandri (Ita-Ducati) 1'55"292 + 2"258

15 Colin Edwards (Usa-Yamaha Tech3) 1'55"731 + 2"697

16 Sylvain Guintoli (Fra-Ducati Alice) 1'56"125 + 3"091

17 James Toseland (Gbr-Yamaha Tech3) 1'56"271 + 3"237

18 Loris Capirossi (Ita-Suzuki Rizla) 1'56"345 + 3"311

19 Dani Pedrosa (Spa-Honda Repsol) 1'56"851 + 3"817

 

 

Prove Libere 2

 

1 Anthony West (Aus-Kawasaki) 1'54"274

2 Chris Vermeulen (Aus-Suzuki Rizla) 1'55"032 + 0"737

3 Alex De Angelis (Rsm-Honda Gresini) 1'55"067 + 0"793

4 Valentino Rossi (Ita-Yamaha Fiat) 1'55"425 + 1"151

5 Ben Spies (USA-Suzuki Rizla) 1'55"869 + 1"595

6 Andrea Dovizioso (Ita-Honda Jir) 1'56"225 + 1"951

7 Jorge Lorenzo (Spa-Yamaha Fiat) 1'56"313 + 2"039

8 Casey Stoner (Aus-Ducati) 1'56"458 + 2"184

9 Dani Pedrosa (Spa-Honda Repsol) 1'56"782 + 2"508

10 Marco Melandri (Ita-Ducati) 1'57"534 + 3"260

11 John Hopkins (USA Kawasaki) 1'58"335 + 4"061

12 Randy De Puniet (Fra-Honda) 1'58"382 + 4"108

13 Sylvain Guintoli (Fra-Ducati Alice) 1'58"399 + 4"125

14 Nicky Hayden (USA-Honda Repsol) 1'58"546 + 4"272

15 Colin Edwards (Usa-Yamaha Tech3) 1'58"600 + 4"326

16 Toni Elias (Spa-Ducati Alice) 1'59"059 + 4"785

17 Shinya Nakano (Jap-Honda Gresini) 1'59"092 + 4"818

18 James Toseland (Gbr-Yamaha Tech3) 1'59"478 + 5"204

19 Loris Capirossi (Ita-Suzuki Rizla) 1'59"661 + 5"387  

 

 

 

 

 

Gli orari per il Gran Premio

 

Sabato 13 settembre

20.00-21.00 (ora italiana) MotoGP Qualifiche

 

Domenica 14 settembre

18.00 Gara classe 125

19.15 Gara classe 250

21.00 Gara MotoGP

 



© Riproduzione Riservata.