BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SBK/Nei test di Portimao dominio Ducati, Byrne davanti agli ufficiali Fabrizio e Haga

Pubblicazione:

Sbk Ducati_R375.jpg

 

Al via i primi test ufficiali della Superbike 2009.  Con 32 piloti iscritti, numerose case costruttrici presenti, a cominciare da Ducati, Honda, Suzuki, Aprilia e la nuova entrata BMW, la Sbk di quest’anno si presenta in gran spolvero, intenzionata a dare filo da torcere, in termine di popolarità ad una malconcia MotoGP, alle prese con una griglia di partenza ridotta al lumicino dopo l’abbandono della Kawasaki. A Portimaio, in Portogallo, Shane Byrne in sella alla Ducati clienti ha dominato la prima giornata di test. Il pilota inglese ha chiuso davanti a tutti, piloti ufficiali Ducati compresi, con il tempo di 1'44"265. Alle sue spalle la 1098R ufficiale di Michel Fabrizio, e il giapponese Haga, quinto. Terza piazza per il pilota della Yamaha Ben Spies, già visto nella scorsa stagione anche in MotoGP in sella alla Suzuki, e la Suzuki di Max Neukirchner. Più indietro, alle prese con problemi di affiatamento Max Biaggi in sella alla nuova Aprilia. Problemi anche per Corser, che porta al debutto la nuova BMW S 1000 RR. I test proseguiranno fino a domenica.
 
Michel Fabrizio
“Sono contento di tornare qui a Portimao – è una pista che mi piace molto. Oggi direi che abbiamo cominciato bene e, anche se speravo di registrare il chrono più veloce, sono comunque soddisfatto dei risultati. Vediamo se, come da previsioni meteo,domani il tracciato sarà asciutto e potrò cosi spingere ancora di più e valutare meglio la F09. “
Noriyuki Haga
“E’ andata bene oggi. Stamattina non abbiamo potuto girare tanto per le condizioni della pista mezza bagnata ma nel pomeriggio è andata meglio. Mi sento rilassato e a mio agio con la moto e con il team. Finora non ci sono stati problemi, un giorno positivo.”
 
 
I tempi della prima giornata:
1. Byrne (Gbr-Ducati) in 1'44"265
2. Fabrizio (Ita-Ducati) 1'44"468
3. Spies (Usa-Yamaha) 1'44"652
4. Neukirchner (Ger-Suzuki) 1'44"931
5. Haga (Jap-Ducati) 1'44"976
6. Smrz (Cec-Ducati) 1'45"266
7. Haslam (Gbr-Honda) 1'45"323
8. Rea (Gbr-Honda) 1'45"329
9. C. Checa (Spa-Honda) 1'45"373
10. Kagayama (Jap-Suzuki) 1'45"448
11. Sykes (Gbr-Yamaha) 1'45"558
12. Laconi (Fra-Ducati) 1'45"914
13. Polita (Ita-Ducati) 1'46"110
14. Parkes (Aus-Kawasaki) 1'46"121
15. Corser (Aus-BMW) 1'46"261
16. Biaggi (Ita-Aprilia) 1'46"440
17. Kiyonari (Jap-Honda) 1'46"586
18. Lavilla (Spa-Honda) 1'46"948
19. Tamada (Jap-Kawasaki) 1'46"957
20. Xaus (Spa-BMW) 1'47"340
21. Hill (Gbr-Honda) 1'47"639
22. Roberts (Aus-Ducati) 1'47"699
23. Nakano (Jap-Aprilia) 1'48"269
24. Salom (Spa-Kawasaki) 1'48"274
25. Scassa (Ita-Kawasaki) 1'49"800
26. Iannuzzo (Ita-Honda) 1'50"187
27. Rolfo (Ita-Honda) 1'53"550


© Riproduzione Riservata.