BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Nuova Dakar: muore il motociclista Terry

Pubblicazione:

Dakar_R375.jpg

Il motociclista francese Pascal Terry, 49 anni, partecipante al rally-raid Dakar 2009, è stato trovato privo di vita la notte scorsa lungo il percorso della quarta tappa, da Jacobacci e Neuquen in Argentina. Lo si è appreso dall'organizzazione della gara.

Pascal Terry era dato per disperso da domenica, quando si disputava la seconda tappa da Santa Rosa a Puerto Madryn. Secondo gli organizzatori "il pilota si trovava in un punto di difficile accesso a causa della fitta vegetazione, ad un quindicina di metri dalla sua moto. Si era tolto il casco ed aveva cercato riparo all'ombra. Vicino al corpo sono state ritrovate le scorte di cibo e acqua". Nel comunicato l'organizzazione afferma che sono in corso indagini da parte degli autorità locali della provincia di Las Pampas per stabilire le cause decesso.

Partito da Buenos Aires, il rally, che per la prima volta si corre in Sudamerica e che vede la partecipazione di 530 veicoli di ogni genere, oltre all'Argentina, per cinque giorni farà tappa in Cile.

Ideata da Thierry Sabine, il Rally Dakar è uno dei Rally Raid più famosi al mondo. Nata nel 1979 come Parigi-Dakar in quanto il percorso iniziava dalla capitale francese per terminare in quella del Senegal, in seguito, mentre l'arrivo si è mantenuto quasi sempre a Dakar, la sede di partenza ha subito diversi spostamenti e dal 1995 a oggi la corsa ha preso avvio da Parigi soltanto tre volte.

Dal 1979 la Parigi-Dakar ha toccato praticamente tutti i paesi dell'Africa nord-occidentale e parecchi paesi dell'Africa centrale e meridionale nel corso dell'edizione del 1992, quando la corsa arrivò addirittura a Città del Capo, in Sudafrica.

Oltre all'indiscusso fascino questa competizione è tristemente famosa per la sua pericolosità, infatti molti piloti hanno perso la vita nel tentativo di compiere questa impresa, come ad esempio il campione toscano Fabrizio Meoni, vincitore delle edizioni 2001 e 2002, deceduto nel 2005.

Annullata l'edizione del 2008 a causa della situazione di pericolo per gli europei in Mauritania, dove 4 turisti francesi furono uccisi il 24 dicembre, nel 2009, la gara si è spostata in Sudamerica, tra Argentina e Cile, con partenza da Buenos Aires, giro di boa a Valparaiso e ritorno nella capitale argentina. 



© Riproduzione Riservata.