BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Moto/Un mese di Educazione Stradale FMI

Pubblicazione:

Partito il 12 e 13 Ottobre, ad Ancona, presso l’Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile, un importante Progetto di Educazione Stradale, concordato dalla FMI con il Ministero dei Trasporti. Il Progetto, svolto interamente in collaborazione con gli Uffici locali della Motorizzazione Civile, si articola sulla presenza in 10 capoluoghi di provincia, per un totale di 20 appuntamenti, nell’arco dei prossimi 30 giorni. In ognuna delle giornate in calendario vengono allestiti Corsi totalmente gratuiti di Prove Pratiche di Guida, che coinvolgono ragazzi e ragazze delle scuole medie inferiori e superiori, prossimi a conseguire il cosiddetto “Patentino”, indispensabile per la guida di un ciclomotore. L’obiettivo dei corsi di educazione stradale sarà proprio quello di stabilire i criteri minimi per la realizzazione di un corso pratico di guida. Al termine di questo percorso, la FMI consegnerà un documento al Ministero, utile per redigere un programma per il conseguimento del patentino. L'introduzione della prova pratica di guida obbligatoria è previsto nel 2011.

Ecco il Calendario completo dei prossimi Corsi FMI di Educazione Stradale:

Venezia, 15 e 16 ottobre

Milano, 19 e 20 ottobre

Cuneo, 21 e 22 ottobre

Ferrara, 26 e 27 ottobre

Firenze, 29 e 30 ottobre

Napoli, 2 e 3 novembre

Potenza, 5 e 6 novembre

Reggio Calabria, 9 e 10 novembre

Foggia, 12 e 13 novembre

Ogni manifestazione si svolge dalle ore 9 alle 13 dei giorni indicati e si articola in tre “moduli” giornalieri, che impegnano circa 30 ragazzi per turno. Dopo una lezione teorica iniziale, ogni ragazzo svolge l’esercitazione pratica prevista, assistito da un “Formatore” FMI che gli permette di apprendere i principi fondamentali della guida sicura.

Per ogni ulteriore informazione sui singoli appuntamenti è possibile contattare Fabiola Zolotti (cell. 392.298.0086; mail: tour.sicurezza@libero.it), oppure il Responsabile Tecnico del tour, professor Enrico Garino (cell. 335.1701.800).



© Riproduzione Riservata.