BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MotoGP/Casey Stoner torna grande in Australia: sua la pole

Pubblicazione:

Stoner%20Mugello_R375.jpg

Ritorna alla grande Casey Stoner e sul circuito di casa sua, piazza la zampata vincente, portandosi a casa la pole con il tempo di 1'30”341. Il pilota della Ducati non partiva davanti a tutti dal Granpremio del Qatar. Alle spalle dell’australiano, a soli 50 millesimi, si piazza Valentino Rossi, che ci è parso l’unico capace di tenere il passo dello scatenato Stoner, mentre chiude la prima fila lo spagnolo Dani Pedrosa, distanziato di oltre 7 decimi dal capofila. Stoner e Rossi sono stati gli unici due piloti ad abbattere il muro dell1’31. Solo quarto l’altro candidato al titolo mondiale Jorge Lorenzo, che si è visto sfilare la prima fila dal connazionale della Honda per un solo millesimo: il pilota maiorchino accusa un consistente ritardo dal duo di testa e se il warm up di domattina non metterà le cose a posto, per lo spagnolo la gara si farà dura. Colin Edwards (Monster Yamaha Tech3) e Alex De Angelis (San Carlo Honda Gresini) completano la seconda fila. Apre la terza fila Nicky Hayden con la Ducati, che precede Randy De Puniet e Mikka Kallio. Male le Suzuki, con Capirossi 13° e Vermulen 15°, mentre non ha preso parte alle qualifiche Niccolo Canepa, per i postumi della caduta nelle libere di ieri. Alex De Angelis e Dani Pedrosa sono stati i gli unici a cadere nelle qualifiche, fortunatamente senza conseguenze

 

La griglia di partenza

1 Casey Stoner (AUS- Ducati Marlboro) 1'30”341

2 Valentino Rossi (ITA Fiat Yamaha) + 0”050

3 Dani Pedrosa (SPA Honda Repsol) + 0”729

 

4 Jorge Lorenzo (SPA Fiat Yamaha) + 0”730

5 Colin Edwards (USA Yamaha Tech 3) + 0”755

6 A. De Angelis (RSM-Honda Gresini) + 0”919

 

7 Nicky Hayden (USA Ducati Marlboro) + 0”984

8 Randy De Puniet (FRA Honda LCR) + 1”039

9 Mikka Kallio (FIN-Ducati) + 1”043

 

10 Andrea Dovizioso (ITA Honda Repsol) + 1”131

11 Toni Elias (SPA-Honda Gresini San Carlo) + 1”299

12 James Toseland (GBR Yamaha Tech 3) + 1”381

 

13 Loris Capirossi(ITA Rizla Suzuki) + 1”532

14 Marco Melandri (ITA Kawasaki Hayate) + 1”849

15 Chris Vermulen (AUS Rizla Suzuki) + 1”997

 

16 Gabor Talmacsi (HUN-Honda Scot) + 2”411

17 Niccolo Canepa (ITA Ducati Pramac) 0000



© Riproduzione Riservata.