BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MotoGP/Lorenzo: è colpa mia, non mi aspettavo di compiere un errore così

Pubblicazione:

Lorenzo%20Indianapolis_R375.jpg

Lorenzo era già partito male all’inizio del week end, accusando da subito problemi di grip e poi l’errore al via, frenando troppo tardi e finendo come una palla di cannone addosso a Nicky Hayden. L'impatto gli ha danneggiato il freno anteriore, rendendogli così impossibile rallentare in ingresso di curva, perdendo poi il posteriore e finendo nella via di fuga. Più tardi si è recato in Clinica Mobile dove è stato curato per leggere ferite al naso ed al mignolo della mano destra. Nulla di serio, e non ci saranno problemi per il prossimo appuntamento, in Malesia, la prossima settimana. Ma per il mondiale, se prima appariva un affare difficile ma non impossibile, con l’errore di oggi Lorenzo gli ha praticamente detto addio. Rossi ha portato a 38 i punti di vantaggio sullo spagnolo, con soli due GP ancora da correre.

 

Jorge Lorenzo:

"Mi dispiace per l'incidente. Non tanto per il campionato, ma per l'errore. Non me lo aspettavo, da me stesso. E' stata tutta colpa mia: ho sbagliato nel calcolare le distanze, Nicky ha frenato prima di quanto mi aspettassi e l'ho centrato. Pensavo di potermela comunque cavare, ma il mio freno anteriore era rotto. Così, quando ho affrontato la curva non sono riuscito a frenare e la ruota posteriore è scivolata parecchio. Ho qualche lieve ferita al naso ed al mignolo, ma avrebbe potuto finire ben peggio. Il fatto che non sia successo niente di grave è la cosa più importante; per il resto, anche se mi dispiace, sono cose che in gara possono capitare. Chiedo scusa a Nicky: gli ho rovinato la gara. Per quanto riguarda i punti, il campionato era comunque cosa difficile. Adesso, voglio solo pensare alle prossime due gare".



© Riproduzione Riservata.