BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTO/ BMW X1, il piccolo ma intrigante Suv

Pubblicazione:

BMW%20X1_R375.jpg
<< Prima pagina

 

Motorizzazioni efficienti e dinamiche.

La BMW X1 sDrive20d e la BMW X1 sDrive18d sono le prime vetture della categoria a vantare nel ciclo di prova UE delle emissioni di CO2 inferiori a 140 grammi per chilometro. Anche le altre varianti offrono un rapporto incredibilmente vantaggioso tra divertimento di guida e consumo di carburante grazie al rendimento estremamente elevato e alle numerose misure di BMW EfficientDynamics fornite di serie in tutta la gamma BMW, come il recupero dell’energia in frenata, l’aerodinamica ottimizzata, i pneumatici a bassa resistenza al rotolamento, il lightweight design, il differenziale posteriore con caratteristiche di funzionamento a caldo ottimizzate e i gruppi secondari comandati in base al fabbisogno, come la pompa elettrica del carburante e il compressore del climatizzatore separabile. I modelli a cambio manuale sono dotati della funzione Auto Start/Stop e dell’indicatore del punto ottimale di cambiata. Per il sistema di trazione integrale xDrive è stato sviluppato un nuovo ripartitore di coppia dal rendimento ottimizzato. Il motore della BMW X1 xDrive28i dispone inoltre di una pompa dell’olio regolata dalla mappatura. Tutte le varianti della BMW X1 soddisfano la norma antinquinamento Euro 5.

 

La versione più sportiva in questo segmento è la BMW X1 xDrive28i il cui motore sei cilindri in linea a benzina raggiunge una potenza di picco di 190 kW/258 CV a un regime di 6600 giri/min. Il propulsore da 3,0 litri mette a disposizione la coppia massima di 310 Newtonmetri tra i 2600 e i 3000 giri/min. Il motore equipaggiato con basamento in magnesio/alluminio, comando variabile delle valvole VALVETRONIC e il comando variabile degli alberi a camme Doppio Vanos si distingue inoltre per un peso leggero, per la tipica rotondità di funzionamento e briosità dei sei cilindri di BMW e una rapidità di risposta ottimizzata a bassi regimi. La BMW X1 xDrive28i accelera da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 205 km/h (230 km/h con la taratura per alte velocità, di serie per il mercato italiano). L’efficienza del sei cilindri abbinata a una serie di interventi di riduzione del consumo di carburante e delle emissioni consente di realizzare un consumo medio di carburante nel ciclo di prova UE di 9,4 litri per 100 chilometri e un valore di CO2 di 219 grammi per chilometro.

 

Anche nella BMW X1 xDrive23d un’elasticità affascinante e un’efficienza esemplare sono state riunite nel motore quattro cilindri diesel con BMW TwinPower Turbo e iniezione diretta Common-Rail della quarta generazione. Il propulsore in alluminio da 2,0 litri eroga una potenza di 150 kW/204 CV a un regime motore di 4 400 giri/min., mettendo a disposizione una coppia massima di 400 Newtonmetri tra i 2000 e i 2250 giri/min. La tecnologia Twin Turbo offre una rapidità di risposta affascinante: già al minimo movimento del pedale dell’acceleratore viene attivato prima il piccolo compressore e, qualora sia richiesto un carico maggiore, anche il secondo compressore di dimensioni maggiori. Gli iniettori piezoelettrici garantiscono un’alimentazione del carburante particolarmente precisa e lavorano a una pressione massima di 2000 bar. La BMW X1 xDrive23d accelera da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi. La velocità massima è di 205 km/h (223 km/h con taratura per alte velocità, di serie per il mercato italiano). Le prestazioni sportive vengono combinate con un consumo medio di carburante misurato nel ciclo di prova UE di 6,3 litri per 100 chilometri e un valore di CO2 di 167 grammi per chilometro.

 

PROSEGUI LA LETTURA DELL'ARTICOLO. PREMI IL PULSANTE QUI SOTTO



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >