BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTO/ BMW X1, il piccolo ma intrigante Suv

Pubblicazione:

BMW%20X1_R375.jpg
<< Prima pagina

 

Un turbocompressore con geometria variabile al lato di aspirazione e iniezione Common-Rail con iniettori piezoelettrici che generano una pressione massima di 1 800 bar consentono al secondo motore quattro cilindri diesel offerto per la BMW X1 di raggiungere una potenza di 130 kW/177 CV a un regime di 4 000 giri/min. e una coppia massima di 350 Newtonmetri, disponibile tra i 1 750 e i 3 000 giri/min. Il propulsore diesel da 2,0 litri, costruito interamente in alluminio, accelera la BMW X1 xDrive20d da 0 a 100 km/h in 8,4 secondi e la BMW sDrive20d in 8,1 secondi. La velocità massima è di 205 km/h. Con la taratura per alte velocità, di serie per il mercato italiano,la velocità di punta sale nella BMW X1 xDrive20d a 213 km/h, nella BMW X1 sDrive20d a 218 km/h. Entrambi i modelli offrono dei valori di consumo di carburante e delle emissioni estremamente bassi: nel ciclo di prova UE il consumo medio di carburante è di 5,8 litri per 100 chilometri per la BMW X1 xDrive20d e di 5,3 litri per la BMW X1 sDrive20d. I rispettivi valori di CO2 sono 153 e 139 grammi per chilometro.

 

Un accesso ancora più economico al mondo dei modelli BMW della gamma X lo offre la variante da 105 kW/143 CV del motore quattro cilindri diesel dei modelli BMW X1 xDrive18d e BMW X1 sDrive18d. Anche questo propulsore dispone di iniezione diretta di carburante Common-Rail e di un turbocompressore a geometria variabile al lato di aspirazione, il quale eroga una coppia massima di 320 Newtonmetri i 1750 e i 2500 giri/min. e raggiunge la propria massima Potenza a 4000 giri/min. La BMW X1 xDrive18d accelera da 0 a 100 km/h in 10,1 secondi, la BMW X1 sDrive18d in 9,6 secondi. La velocità massima è di rispettivamente 195 e 200 km/h. La BMW X1 xDrive18d misura un consumo medio di carburante nel ciclo di prova UE di 5,7 litri per 100 chilometri e un valore di CO2 di 150 gr per chilometro. Il valore più basso di consumo di carburante e di emissioni lo marca la BMW X1 sDrive18d con un consumo medio di carburante di 5,2 litri per 100 chilometri e un valore di CO2 di 136 grammi per chilometro. La BMW X1 xDrive28i e la BMW X1 xDrive23d sono equipaggiate di serie con un cambio automatico a sei rapporti. In alternativa, il cambio automatico viene offerto come optional anche per la BMW X1 xDrive20d, dotata di serie di cambio manuale a sei marce.

 

BMW xDrive, trazione integrale intelligente.

Grazie alla ripartizione variabile della coppia motrice tra le ruote anteriori e posteriori, il sistema di trazione integrale permanente BMW xDrive promuove sia l‘agilità che la trazione sicura su percorsi sconnessi. Adesso, la trazione integrale intelligente viene offerta per la prima volta in un’automobile compatta. Attraverso un ripartitore di coppia con frizione a lamelle a comando elettronico, xDrive convoglia la coppia motrice con la massima precisione sempre all’asse le cui ruote offrono il migliore contatto con il fondo stradale, tenendo conto della situazione momentanea. Anche nella BMW X1 la trazione integrale è collegata al Controllo dinamico di stabilità (DSC) e alla gestione motore. Un eventuale slittamento viene rilevato immediatamente dai sensori delle ruote e in una frazioni di secondo il sistema è in grado di variare la relazione di distribuzione della coppia motrice. La reazione avviene ancora prima che una ruota inizi a slittare, così da sopprimere efficacemente qualsiasi tendenza di sottosterzo o sovrasterzo. Al fine di incrementare l’agilità della vettura e di evitare un sottosterzo, nella guida in curva una quota maggiore della coppia motrice viene inviata all’asse posteriore.

 

 

PROSEGUI LA LETTURA DELL'ARTICOLO. PREMI IL PULSANTE QUI SOTTO



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >